Crea sito

Liquore allo zafferano

Liquore allo zafferano

Il liquore allo zafferano è una specialità della mia regione d’origine, l’Abruzzo. Ha un bel colore giallo e un intenso profumo di zafferano, mitigato dalle sapienti mani dei produttori con l’aggiunta di anice ed erbe aromatiche locali in proporzioni variabili. Il liquore allo zafferano è un buon digestivo, da bere freddo o al naturale oppure diluito nel latte caldo contro il raffreddore o con il latte freddo per combattere la calura estiva. Buono sul gelato o da aggiungere all’impasto di ciambellone, ferratelle e biscotti per un gusto più aromatico. La ricetta? Segretissima! E soprattutto vaga…  niente dosi precise… Allora? Ho provato a prepararlo con quello che ho trovato… sicuramente non è come l’originale però è buono!

Liquore allo zafferano Cucina vista mare

Ingredienti

500 ml di alcool a 90°

2 limoni non trattati

3 gr di zafferano in fili purissimi

1 litro di acqua

500 gr di zucchero

In un vaso a chiusura ermetica versare il mezzo litro di alcool a 90°, lo zafferano, e le bucce di limone senza la parte bianca (rende il liquore amaro). Chiuderlo e riporlo in un luogo buio e asciutto per una settimana agitando il contenitore un paio di volte al giorno. Trascorsa la settimana di riposo portare ad ebollizione il litro d’acqua con lo zucchero. Lasciar bollire dieci minuti e poi far raffreddare bene. Versare il tutto nel contenitore dell’alcool, richiudere e lasciar riposare un’altra settimana agitandolo una volta al giorno. Filtrare il liquore, imbottigliarlo e lasciarlo riposare due mesi prima di utilizzarlo. Precisazione: la ricetta dalla quale ho preso spunto viene da QUI e prevede l’utilizzo di 2 grammi di zafferano in fili purissimi. Io ho utilizzato tutto quello che avevo in casa raggiungendo quasi i 3 grammi. Perciò per un buon liquore potete utilizzare dai 2 ai 3 grammi di zafferano, a seconda dell’intensità di gusto che desiderate ottenere o di quanto volete spendere. Lo zafferano infatti è una spezia costosa (il minor prezzo che ho trovato per uno zafferano di qualità è di 25 euro il grammo anche se al supermercato è possibile acquistarlo a prezzo minore ma ovviamente di qualità inferiore).

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+. Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto per tante idee e spunti per la vostra cucina!

4 Risposte a “Liquore allo zafferano”

  1. Liquore molto particolare…certo è che 3gr di zafferano mi sembra che siano un po’ eccessivi…. Per mezzo litro di alcool… Anche perché contando la spesa sarebbe insostenibile … 500 ml di alcool 8 euro circa , 3gr di zafferano 90 euro quotazioni medie di mercato …..a bicchierino sarebbe un salasso….. Comunque ottimo liquore …di nicchia…

    1. Salve Dario e benvenuto nel blog. In effetti lo zafferano è tra le spezie più preziose e ha un costo elevato. Il prezzo di quello aquilano di Navelli, l’oro rosso,varia dalle 18 alle 22 euro al grammo. Il costo, come sicuramente saprai, è dovuto alla lavorazione: la raccolta viene effettuata a mano e per ottenere 1 kg di zafferano occorrono 500 ore di lavoro e 200/250.000 fiori. La ricetta che ho seguito per preparare il liquore, così come ho scritto, prevedeva 3 grammi di zafferano per un totale di liquido di un litro e mezzo (500 ml di alcool più un litro di acqua). Io ho utilizzato l’intero contenuto della piccola conca che vedi in foto. Non avendo più l’etichetta non riesco a dirti con precisione il peso ma posso dirti che è “Zafferano d’Abruzzo in fili” e che non l’ho pagato così tanto. Quando a fine dicembre tornerò a casa in Abruzzo passerò dal negozio a controllare e aggiungerò una nota a questo commento.

      1. Ciao cucinavistamare, mi presento mi chiamo Marco vivo in un paesino nella provincia di Viterbo e avendo da poco avviato una piccola coltivazione di zafferano sono molto interessato alla tua ricetta per il liquore.Sposando quanto gia detto sopra da Dario sinceramente credo che tu confonda 3gr da 0,3 gr in effetti anche considerando che finito, si ottenga 1,5 lt di liquore, il costo risulterebbe eccessivo. Cmq provero’ a mettere in atto la tua ricetta e ti faro’ sapere..

        1. Gentilissimo signor Marco la ringrazio per aver lasciato il suo commento. Come ho già spiegato non ho più a disposizione l’etichetta dell’anfora contenente lo zafferano e non posso controllare il peso. Posso però dirle che ho sempre l’abitudine di pesare gli ingredienti che utilizzo e per le piccole grammature non uso la classica bilancia ma un bilancino di precisione che riesce a pesare già da 0,1 gr. Perciò so perfettamente la differenza tra 0,3 gr e 3 gr. Purtroppo avendo acquistato lo zafferano in Abruzzo a dicembre dello scorso anno non riesco neppure a ricordare il prezzo ma posso dirle che nel mio supermercato di fiducia lo zafferano in stimmi del Parco Artistico Naturale e Culturale della Val D’Orcia costa 3,12 euro per 0,25 gr. Per la quantità richiesta in ricetta si sfiorano i 40 euro, se aggiungiamo il costo degli altri ingredienti forse si può arrivare a 50 euro. Considerato che una bottiglia da 200 ml di liquore allo zafferano è in vendita a 18 euro forse facendolo in casa il costo per un litro e mezzo di liquore non è poi così eccessivo come sembra. Inoltre dato che sul mercato si riesce a trovare lo zafferano a prezzi diversi si ha la possibilità di scegliere la cifra che si desidera investire (ovvio che la qualità dello zafferano sarà diversa a seconda del prezzo). Si può ottenere un buon liquore anche con 2 grammi di zafferano (ma non è certo 1 grammo che alla fine incide sul costo) e c’è pure chi utilizza le bustine… ma non è il mio caso perché ritengo che le ricette, soprattutto quelle della tradizione, vadano fatte come si deve. Se 3 gr di zafferano le sembrano tanti può a piacimento provare a ridurre la quantità ma non le consiglio di scendere troppo o sentirà solo il gusto del limone. Se prepariamo un liquore allo zafferano questo si deve sentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.