Lasagne cavolo verza e speck

Le lasagne cavolo verza e speck sono un primo piatto facilissimo, una ricetta gustosa, saporita e appetitosa perfette come proposta per il pranzo della domenica. Le lasagne cavolo verza e speck sono anche l’ideale per valorizzare un ingrediente che troppo spesso in cucina non viene considerato o è poco apprezzato. Per rendere il piatto ancora più ricco potete sostituire la mozzarella con la fontina.

Lasagne cavolo verza e speck Cucina vista mare
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

120 g sfoglia per lasagne
600 g cavolo verza
150 g speck (a listarelle sottili)
120 g porro
1 mozzarella
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale
100 g parmigiano (grattugiato)

Strumenti

1 Pirofila

Passaggi

Se utilizzate le sfoglie sottili per lasagne non dovrete sbollentarle altrimenti tenente conto che dovrete cuocerle un pochino in acqua bollente salata.

Sfogliare la verza (per maggiori informazioni su come pulirla c’è un articolo dedicato), lavarla bene, scolarla e tagliarla a listarelle. Tagliare il porro a rondelle eliminando la parte finale con le radici, se c’è, e la parte verde in alto. In un’ampia padella scaldare l’olio e lasciarvi stufare la verza con il porro a fuoco medio e con il coperchio, aggiungendo un pochino di acqua se occorre (mi raccomando fate attenzione e tenetela d’occhio o potreste rischiare che bruci). Dovrà appassire e ammorbidire e dovrà risultare asciutta. Ci vorranno circa 25/30 minuti. Trasferire la verza all’interno di una ciotola e lasciarla raffreddare.

In un padellino senza aggiungere nessun condimento lasciar rosolare lo speck un paio di minuti. Tagliare la mozzarella a piccoli cubetti.

Preparare la besciamella tenendola un pochino più liquida: se utilizzate quella pronta scaldatela in un pentolino e aggiungete un pochino di latte in modo che si “sciolga” un pochino.

Comporre le lasagne: sul fondo della pirofila distribuire qualche cucchiaio di besciamella, sistemare le sfoglie, aggiungere la verza, lo speck, la mozzarella, il parmigiano grattugiato e la besciamella. Coprire con un altra sfoglia e proseguire con gli strati fino ad esaurire gli ingredienti. Cospargere la superficie con abbondante parmigiano grattugiato e cuocere in forno a 200 °C per 20/25 minuti.

Una volta pronte lasciatele riposare cinque minuti prima di servirle a tavola.

Se la ricetta vi è piaciuta venite a trovarmi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo che sono anche su PINTEREST e su TWITTER!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.