Gnocchi di zucca alla romana

Gli gnocchi di zucca alla romana sono la versione aromatizzata degli gnocchi alla romana, piatto tipico romano. L’impasto per preparare gli gnocchi di zucca alla romana è quello classico: latte e semolino e una volta pronto si aggiunge la polpa della zucca che dona colore e un gusto più intenso e particolare senza stravolgere né la forma né la consistenza. Se come me amate gli gnocchi di zucca alla romana e adorate la zucca vi consiglio di provare questa ricetta… la amerete!

gnocchi di zucca alla romana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gZucca
  • 190 gSemolino
  • 750 mlLatte
  • 90 gParmigiano grattugiato
  • 2Tuorli (piccoli)
  • 60 gBurro
  • q.b.Sale
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

  1. Pulire la zucca eliminando la buccia, i filamenti e i semi e tagliarla a fette. Sistemarla su una leccarda avvolta nella carta stagnola. Cuocerla in forno a 200 °C per quaranta minuti circa. Una volta pronta lasciarla raffreddare e poi passarla con il passaverdure (io utilizzo lo schiacciapatate in dotazione col mio mixer a immersione).

    Preparare l’impasto per gli gnocchi al semolino: mettere il latte in un pentolino con trenta grammi di burro e farlo scaldare a fuoco dolce. Regolare di sale, aggiungere la noce moscata e quando il latte raggiunge il bollore versare il semolino lasciandolo cadere a pioggia mescolando energicamente con una frusta in modo da evitare che si formino grumi. Abbassare la fiamma e cuocere il composto ottenuto sempre mescolando in modo che non si attacchi per almeno quattro minuti. Quando il semolino si sarà ben addensato toglierlo dal fuoco, aggiungere i tuorli, sessanta grammi di parmigiano e mescolare. Per finire unire anche la polpa della zucca e amalgamare bene il tutto.

    Trasferire l’impasto all’interno di una pirofila rettangolare o un vassoio a bordi bassi (io semplicemente utilizzo il piano in marmo della mia cucina) leggermente inumidito per evitare che l’impasto si attacchi e spalmarlo in uno strato alto un centimetro circa. Lasciar riposare l’impasto per cinque minuti poi utilizzando un coppapasta del diametro di cinque centimetri ritagliare dei dischetti.

    Imburrare una pirofila e sistemarvi all’interno gli gnocchi. Sciogliere il burro rimasto e versarlo sugli gnocchi, cospargere con il parmigiano e cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per venti minuti o fino a che non si sarà formata una bella crosticina dorata. Servire gli gnocchi di zucca alla romana ben caldi.

Note

Se l’idea vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette. Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.