Girelle di pane allo zafferano

Le girelle di pane allo zafferano sono morbidi e sfiziosi panini saporiti, gustosi e profumati. Belle, colorate, buone, le girelle di pane allo zafferano sono perfette per il cestino del pane, per il buffet, per la merenda o lo spuntino. Dai vieni in cucina con me che impastiamo!

Girelle di pane allo zafferano Cucina vista mare
  • Preparazione: I tempi di riposo + 15 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 panini circa
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Farina w 350
  • 250 g Farina 0
  • 300 ml Latte
  • 50 g Burro (morbido)
  • 12 g Sale
  • 2 bustine Zafferano
  • 1 bustina Lievito di birra secco

Preparazione

  1. Girelle di pane allo zafferano Cucina vista mare

    Nella ciotola dell’impastatrice versare il latte e sciogliervi lo zafferano poi aggiungere il sale. Unire anche le farine setacciate e il lievito. Iniziare ad impastare e aggiungere il burro morbido. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Formare una palla, trasferirla in una ciotola, coprirla e lasciar lievitare nel forno spento con la luce accesa per circa quaranta minuti. L’impasto dovrà raddoppiare di volume.

  2. Trascorso il tempo di riposo stendere delicatamente l’impasto con il mattarello ad uno spessore di un centimetro e mezzo circa. A questo punto se volete potete aggiungere dei semi (per esempio quelli di papavero). Spennellare un lato del rettangolo con un pochino di acqua e arrotolare formando un filoncino. Tagliare il rotolo a fette spesse due centimetri.

  3. Trasferire le girelle su una teglia foderata con carta forno, coprirle e lasciarle lievitare fino al raddoppio (sempre nel forno spento con la luce accesa). Cuocere le girelle in forno preriscaldato a 180° per 12 minuti. Far raffreddare le girelle prima di servirle.

Note

Fonte della ricetta riadattata da me “Alice cucina” marzo 2016.

Se l’idea vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette. Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI. Siete curiosi di sapere perché il mio blog si chiama Cucina vista mare? Ve lo racconto QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.