Crea sito

Funghi gratinati

Funghi gratinati

I funghi gratinati sono un piatto ricco e gustoso da servire come contorno… irresistibili… sarà quella crosticina croccante che li rende così appetitosi e invitanti! D’altra parte qualunque cosa cotta al forno e magari proprio gratinata è sempre molto appetitosa… non siete d’accordo anche voi? I funghi gratinati sono l’ideale da servire in accompagnamento a deliziosi arrosti o ai piatti di carne in genere.

Funghi gratinati Cucina vista mare

Ingredienti

500 gr di funghi champignon

il succo di mezzo limone

sale

olio extravergine d’oliva

pangrattato

prezzemolo tritato

origano

Pulire i funghi: tagliare la parte inferiore del gambo, spellare il cappello e strofinarli con uno strofinaccio pulito ed umido per eliminare ogni residuo di terriccio poi tagliarli a fette. Trasferirli in una ciotola con acqua, succo di limone e sale per un’ora. Trascorso il tempo di riposo, ungere una teglia con un po’ d’olio extravergine d’oliva e spolverizzarla con il pangrattato. Disporvi i funghi ben sgocciolati e ricoprirli con il pangrattato. Aggiungere il prezzemolo tritato, l’origano, il sale, versarvi sopra ancora un po’ di succo di limone e un filo d’olio extravergine d’oliva. Cuocere i funghi in forno caldo a 180° per venti minuti o fino a che non avranno preso un bel colore dorato. Se necessario si può utilizzare la funzione grill per ottenere una bella panatura croccante e dorata. Una volta sfornati lasciar riposare i funghi gratinati per dieci minuti e poi servire.

Fonte della ricetta: Il cucchiaio verde.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.