Finte sfogliatelle alla ricotta

Le finte sfogliatella alla ricotta sono deliziosi dolcetti sfogliati croccanti fuori ma con un cuore morbido di ricotta e cioccolato: perfette per la merenda e pure come dessert a fine pasto (vi assicuro vanno a ruba perciò è consigliata la preparazione di una doppia ma anche tripla dose)… Fare le sfogliatelle a casa vi spaventa? Vi capisco… da buona abruzzese le sfogliatelle quelle vere io le faccio e, sì avete ragione, il procedimento è lungo e un po’ complicato ma queste finte sfogliatelle alla ricotta invece sono facilissime da preparare perché per velocizzare la preparazione qui c’è un trucchetto… una scorciatoia… venite in cucina con me!

Finte sfogliatelle alla ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta sfoglia rettangolare
  • 180 gRicotta
  • 60 gZucchero a velo
  • 60 gGocce di cioccolato
  • 40 gStrutto

Preparazione

  1. Finte sfogliatelle alla ricotta

    Fondere il burro e lasciarlo intiepidire. Srotolare la pasta sfoglia e disporla sul piano di lavoro. Sistemarvi al di sopra un foglio di carta forno e lavorarla leggermente con il mattarello in modo da ottenere una sfoglia più sottile. Tagliare la pasta sfoglia in tre parti uguali. Spennellare una striscia con lo strutto, sovrapporre la seconda striscia e spennellare di nuovo con lo strutto. Infine sovrapporre l’ultima striscia e spennellare anche questa con lo strutto. Arrotolare la striscia ottenuta su sé stessa stringendola bene. Avvolgere il rotolino ottenuto nella carta forno e riporlo in freezer per circa mezz’ora.

    Nel frattempo preparare la farcitura: in una ciotola lavorare la ricotta con lo zucchero a velo, aggiungere le gocce di cioccolato, mescolare bene, coprire con la pellicola e riporre in frigorifero.

    Trascorso il tempo di riposo per la pasta estrarla dal freezer e tagliarla in otto rotolini che abbiano uno spessore di un centimetro circa. Tenendo ogni rotolino tra le mani schiacciarlo e allargarlo spingendo al centro in modo da ottenere un cono.

  2. Finte sfogliatelle alla ricotta

    Distribuire all’interno di ogni cono uno o due cucchiaini di ripieno. Chiudere le sfogliatelle schiacciando le estremità superiori in modo che aderiscano bene. Sistemarle su una teglia rivestita con carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per venti minuti o fino a che non saranno dorate. Lasciarle raffreddare poi cospargere con lo zucchero a velo e servire.

Note

Se l’idea vi è piaciuta venite a trovarmi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette. Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI. Siete curiosi di sapere perché il mio blog si chiama Cucina vista mare? Ve lo racconto QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.