Finta cheesecake light

Finta cheesecake light

La finta cheesecake light è una ricetta furba per togliersi la voglia di dolce quando si è a dieta o semplicemente per gustarsi un dessert leggero e fresco. Per preparare la finta cheesecake light occorrono pochi ingredienti, niente colla di pesce né addensanti di sorta… d’estate la finta cheesecake light è ottima anche a colazione. Per la finta cheesecake light ho usato lo yogurt greco naturale colato 0% grassi: è molto compatto e leggermente aspro ma a me piace così. Se preferite un gusto dolce scegliete un classico yogurt greco, anche alla frutta andrà benissimo. Qui vi propongo un paio di varianti ma potete divertirvi a creare tanti nuovi abbinamenti! Voi come la preparereste?

Finta cheesecake light Cucina vista mare

Ingredienti

Per la finta cheesecake ai frutti di bosco

1 fetta biscottata integrale

latte di mandorle

150 gr di yogurt greco naturale colato 0% grassi

1 cucchiaino di marmellata senza zucchero ai frutti di bosco

Per la finta cheesecake al caffè

1 fetta biscottata integrale

latte di mandorle

150 gr di yogurt greco naturale colato 0% grassi al caffè

1 tazzina di caffè

cacao amaro

Finta cheesecake light Cucina vista mare

Finta cheesecake light ai frutti di bosco: rompere a pezzettini la fetta biscottata integrale e sistemarla in una coppetta. Bagnarla con il latte di mandorla (potete usare anche quello di soia, di riso o il latte vaccino). Ricoprire la fetta biscottata con lo yogurt greco, livellare bene la superficie e guarnire con un cucchiaino di marmellata senza zucchero ai frutti di bosco. A piacere si può aggiungere anche della frutta fresca: more, lamponi e mirtilli. Riporre la finta cheesecake light in frigorifero per otto ore prima di consumarla.

Finta cheesecake light al caffè: rompere a pezzettini la fetta biscottata integrale e sistemarla in una coppetta. Mescolare qualche cucchiaio di caffè con il latte di mandorle (potete usare anche il latte di soia, di riso, di nocciole o quello vaccino) e utilizzarlo per bagnare la fetta biscottata (a seconda dei vostri gusti potete aggiungere un cucchiaino di zucchero, io che sono abituata a bere il caffè amaro non l’ho utilizzato). Ricoprire la fetta biscottata con lo yogurt greco al caffè, livellare bene la superficie e guarnire con il cacao amaro. Riporre la finta cheesecake in frigorifero per otto ore prima di consumarla.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.