Fettuccine al succo di mele

Le fettuccine al succo di mele sono una pasta fresca aromatizzata, una ricetta originale con la quale incuriosire e stupire gli ospiti! Per prepararle basta utilizzare il succo di mele, ottenuto con l’estrattore, per impastare la pasta. Le fettuccine al succo di mele saranno perfette per dare quel tocco in più ai vostri primi piatti!

Fettuccine al succo di mele Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • PorzioniPer 300 grammi di pasta
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gsemola
  • 30 galbume
  • 70 gsucco di mela (ottenuto con l’estrattore)

Strumenti

  • Macchina per pasta Philips Pasta Maker
  • Estrattore

Preparazione

  1. Sbucciare la mela o le mele: la quantità di succo che otterrete dipenderà dalla grandezza delle mele, potrebbe bastare una o potrebbero volercene due. Tagliarla a spicchi e inserirla nell’estrattore. Pesare 70 grammi di succo, aggiungere i 30 grammi di albume e mescolare con una piccola frusta.

    Posizionare sulla pasta maker la trafila per le fettuccine.

    Azionare la macchina premendo il tasto in alto a sinistra e scegliere il programma con uova. Versare nella vasca impastatrice la farina, chiudere con il coperchio e premere il tasto a sinistra con la gocciolina poi azionare il programma per impastare ed estrudere in alto a destra (il play) e inserire l’estratto di mele con gli albumi nell’apposita fessura.

    Quando la pasta maker inizierà ad estrudere tagliare le fettuccine a una lunghezza di circa 25 centimetri o della lunghezza desiderata.

Note

Per preparare la pasta fresca io utilizzo sempre la pasta maker della quale ho parlato ampiamente in questo articolo. Trovate un modello molto simile al mio nella sua versione più recente QUI. Impasta in tre minuti e giusto mentre bolle l’acqua avrete pronta la vostra pasta fresca!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.