Crea sito

Farinata di piselli e zucchine

La farinata di piselli e zucchine è un’alternativa gustosa alla classica frittata preparata con le uova. E’ una ricetta semplice da fare utilizzando la farina di piselli e verdure a scelta… io avevo in frigo le zucchine ed è venuta ottima ma sarà deliziosa anche con porri, cipolle, carciofi o quello che più vi piace. La farinata di piselli e zucchine è davvero ottima per la cena accompagnata da un’insalatina mista. La farina di piselli è reperibile nei negozi specializzati in alimentazione biologica e naturale o nei supermercati più forniti.

farinata di piselli e zucchine
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 spicchioAglio
  • 200 gFarina di piselli
  • 50 gMaizena
  • 450 mlAcqua
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. In una ciotola mescolare la farina di piselli con l’amido di mais, una presa di sale e una macinata di pepe. Aggiungere mescolando, l’acqua poca alla volta in modo da ottenere un composto abbastanza fluido simile a quello delle crepes. Coprire e lasciar riposare per tre ore. Nel frattempo lavare le zucchine, spuntarle ed asciugarle. Grattugiarle con una grattugia a fori grossi e strizzarle bene per eliminare l’acqua. Aggiungere le zucchine e lasciarle insaporire cinque minuti mescolando di tanto in tanto. Regolare di sale, spegnere il fuoco e lasciar raffreddare. Unire le zucchine alla pastella di farina di piselli e mescolare bene. Trasferire il composto in una teglia antiaderente per crostate o su una teglia da forno e cuocere a 180° per circa venti minuti. Quando la farinata sarà cotta lasciarla riposare cinque minuti e poi tagliarla a spicchi o a quadrotti e servirla con l’insalata.

Note

Io avevo un pacchettino di farina di piselli da 300 grammi e l’ho utilizzata tutta per questo la mia farinata è venuta alta e ho usato una teglia di 40 x 25 centimetri. A seconda di come procederete potrete avere risultati diversi.

Il tempo di cottura è indicativo: molto dipende dal vostro forno.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche. Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette. Vi aspetto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.