Crostata ricotta e friarielli

La crostata ricotta e friarielli è una torta salata gustosa, saporita e facile da preparare. Cosa chiedere di più a una ricetta? Naturalmente la crostata ricotta e friarielli può essere preparata in più versioni: io ho scelto una base di pasta brisée all’olio extravergine d’oliva ma potete utilizzare anche la pasta sfoglia, potete lasciarla aperta come da ricetta oppure realizzare le classiche striscioline da crostata o potete racchiudere il ripieno tra due gusci di pasta. In qualunque modo deciderete di fare la crostata ricotta e friarielli risolverà la cena!

Crostata ricotta e friarielli Cucina vista mare
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 35/40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Preparare la pasta brisée come da ricetta. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e riporla in frigorifero per un’ora. Insaporire i friarielli già lessati in padella con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e lo spicchio d’aglio. Regolare di sale e pepe e poi far raffreddare. Lavorare la ricotta con l’uovo e il parmigiano poi aggiungere i friarielli sminuzzati e amalgamare bene il tutto. Stendere la pasta brisée e rivestire lo stampo (il mio è rettangolare e misura 35.5 x 10 centimetri). Bucherellare la pasta con una forchetta, coprirla con la carta forno e riempire con i fagioli (io utilizzo le apposite sfere in ceramica). Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 15 minuti. Farcire il guscio di pasta brisée con il composto di ricotta e cuocere a 150° per 30 minuti. Sfornare e lasciar intiepidire la torta salata prima di estrarla dallo stampo.

Note

Se l’idea vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche.

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI. Siete curiosi di sapere perché il mio blog si chiama Cucina vista mare? Ve lo racconto QUI.

Precedente Panini da buffet senza burro Successivo Straccetti di pollo al balsamico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.