Crocchette di riso

Crocchette di riso

Le crocchette di riso sono il “piatto del giorno dopo”. La ricetta perfetta per riciclare il risotto avanzato. Qualunque sia il riso che avrete avanzato, allo zafferano, al sugo o alle verdure come nel mio caso, questa ricetta verrà comunque benissimo e le vostre crocchette di riso saranno buonissime.  Naturalmente nulla vieta di cuocere il riso per preparare direttamente queste deliziose crocchette che potrete poi servire come antipasto, come sfizioso finger food o se preferite anche come primo piatto. La realizzazione di questa ricetta è davvero semplice e veloce. Inoltre essendo una ricetta di riciclo è anche economica. E come si dice se “fritta è buona pure una ciabatta” si può star sicuri che le crocchette di riso saranno apprezzate da tutti, anche i bambini le gradiranno perché le crocchette di riso saranno ancora più buone del piatto originale da cui sono venute!

Crocchette di riso Cucina vista mare

Ingredienti

risotto avanzato

1 mozzarella

1 uovo

farina

pangrattato

olio per friggere

Sbattere l’uovo. Tagliare la mozzarella a dadolini. Prendere un po’ di riso schiacciarlo sulla mano, mettere al centro un dadolino di mozzarella. Richiudere formando una polpetta. Passarla nella farina, nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. Friggere e servire ben calde o appena tiepide. E se proprio non amate la frittura o volete un piatto più leggero potete optare per la cottura al forno: potrete disporre le crocchette in una teglia rivestita con carta forno con un filo d’olio extravergine d’oliva e cuocere finché non si sarà formata una bella crosticina.

Crocchette di riso Cucina vista marePer restare aggiornati con le mie ricette seguite la pagina FACEBOOK

 
Precedente Risotto con gli spinaci Successivo Rose di pesche in pasta sfoglia

2 thoughts on “Crocchette di riso

Lascia un commento