Crepes di ceci

Le crepes di ceci preparate semplicemente con farina di ceci. acqua, olio e un pizzico di sale, senza latte, senza uova, da farcire a piacere con hummus e verdure grigliate sono ottime calde o fredde, come antipasto o come secondo e con un ripieno dolce a base di creme, confetture e frutta secca sono buonissime pure a colazione o come dessert. Le crepes di ceci sono senza glutine, dunque perfette anche per chi soffre di intolleranze.

Crepes di ceci Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2 crepes
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
212,74 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 212,74 (Kcal)
  • Carboidrati 27,27 (g) di cui Zuccheri 5,12 (g)
  • Proteine 10,56 (g)
  • Grassi 6,68 (g) di cui saturi 0,83 (g)di cui insaturi 2,12 (g)
  • Fibre 5,09 (g)
  • Sodio 399,60 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 50 gfarina di ceci
  • 1 pizzicosale
  • 5 mlolio extravergine d’oliva
  • 100 mlacqua

Strumenti

  • Padella per crepes da 20 centimetri

Preparazione

  1. All’ interno di una ciotola versare la farina di ceci, il sale, l’olio e l’acqua. Mescolare con una frusta. Io utilizzo la frusta con sfere metalliche: le piccole sfere raggiungono ogni angolo di ciotole e contenitori in questo modo gli ingredienti vengono amalgamati perfettamente e soprattutto non si creano grumi.

    Quando la pastella sarà perfettamente amalgamata coprirla con la pellicola e riporla in frigorifero per trenta minuti.

    Scaldare un padellino antiaderente. Ungerlo con pochissimo olio e versare un mestolo di pastella. Ruotare velocemente il padellino in modo da distribuire la pastella su tutta la superficie e lasciar cuocere la crepe per qualche minuto. Quando i bordi inizieranno a staccarsi, girarla e proseguire la cottura ancora per uno o due minutini. Poggiare la crespella cotta all’interno di un piatto piano e proseguire nello stesso modo con la seconda crepe.

    Farcire le crepes a piacere e servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.