Cous cous con verdure e tofu

Cous cous con verdure e tofu

Il cous cous con verdure e tofu è un primo piatto ricco, anzi direi un bel piatto unico, che ben si adatta a tutte le stagioni perché è sufficiente prepararlo con le verdure disponibili nel periodo e diventa un piatto ogni volta diverso. Il cous cous con verdure e tofu è profumato alla menta e con l’utilizzo del cous cous integrale diventa un piatto aromatico particolarmente gustoso. La ricetta è tratta dalla rivista “La mia cucina Vegetariana”.

Ingredienti per 2 persone

160 g di cous cous

130 g di tofu fresco

1 cespo di broccoli

100 g di piselli

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

menta fresca tritata

sale

200 ml di acqua calda

Preparare il cous cous secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Nel mio caso: versare in un recipiente 160 gr di cous cous (80 gr a porzione) aggiungere 200 ml di acqua calda non bollente e lasciar riposare cinque minuti. Sgranare il cous cous utilizzando una forchetta, aggiungere i due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e mescolare. Cuocere i piselli in acqua bollente salata per cinque minuti dal momento del bollore. Pulire i broccoli e lessarli in acqua bollente salata per 10/15 minuti, scolarli e tagliarli a fettine sottili lasciandone qualcuno intero per la decorazione. Sbriciolare il tofu o, se preferite, tagliarlo a dadini e  rosolarlo in padella con un filo d’olio per pochi minuti. Se volete insaporirlo potete sfumarlo con un pochino di salsa di soia e mezzo bicchiere d’acqua. Quando l’acqua sarà evaporata il tofu è pronto. Unire i broccoli e i piselli al cous cous, aggiungere anche la menta fresca lavata, tamponata con carta assorbente e tritata. Aggiungere il tofu, un altro pochino d’olio, regolare di sale senza esagerare soprattutto se avete utilizzato la salsa di soia per insaporire il tofu e servire. Il cous cous con verdure e tofu può essere servito caldo, tiepido o freddo.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche!

Curiosità

Nel fare ricerche sul tofu ho scoperto che non andrebbe mangiato crudo ma per apprezzarlo e perché risulti più digeribile bisogna cuocerlo. Per apprezzare il suo gusto è necessario imparare a cucinarlo: lo si può fare arrosto, al forno, grigliato, fritto, marinato, saltato, stufato, scottato e impanato … tanti modi diversi per preparare quello che è chiamato o conosciuto come “formaggio di soia”. Il tofu si ricava infatti dalla cagliatura del latte di soia. E’ un alimento vegano utilizzato come sostituto della carne, non contiene lattosio né proteine animali ma solo vegetali. E’ ricco di grassi polinsaturi che aiutano a ridurre il colesterolo cattivo e ad aumentare quello buono. E’ molto proteico perciò non va consumato più di due volte a settimana.

Precedente Cheeseshake Successivo Fette biscottate fatte in casa

2 commenti su “Cous cous con verdure e tofu

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.