Contorno di verdure al forno

Il contorno di verdure al forno è una ricetta gustosa, sana, genuina: un insieme di sapori che ben accompagna secondi piatti di carne e pesce. Semplice e appetitoso il contorno di verdure al forno si prepara con facilità: pulite tutte le verdure, infornate e ve ne dimenticate… no no… ogni tanto è meglio se controllate mi raccomando!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Finocchi 2
  • Patate dolci (o americane) 500 g
  • Porri 300 g
  • Patate rosse 250 g
  • Patate 250 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Erbette mediterranee q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Pulire i finocchi, tagliarli a spicchi e lavarli. Pulire i porri eliminando la base, la parte verde, la prima guaina e tagliarli a rondelle. Sbucciare le patate rosse e tagliarle a cubetti. Sbucciare le patate dolci (le mie erano bianche all’interno ma se trovate quelle arancioni avrete un migliore effetto cromatico nel piatto) e tagliarle a cubetti. Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Sistemare tutti gli ortaggi all’interno di una pirofila o sulla placca del forno e condirle con le erbette aromatiche, il sale, il pepe e l’olio extravergine d’oliva. Infornare a 190° e cuocere per circa trenta minuti. A piacere una volta pronte potete aggiungere ancora un po’ di pepe e altre erbette aromatiche fresche.

Note

Fonte della ricetta: “La cucina italiana” gennaio 2019.

Se l’idea vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI. Siete curiosi di sapere perché il mio blog si chiama Cucina vista mare? Ve lo racconto QUI.

Precedente Pasta zucchine e carciofi nel Monsieur Cuisine Successivo Panini da buffet senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.