Cipolle ripiene

Le cipolle ripiene sono un delizioso antipasto o se preferite un secondo piatto vegetariano semplice e saporito, la ricetta ideale per chi ama mangiare leggero senza però rinunciare al gusto. Il morbido guscio delle cipolle rosse lessate viene riempito con una farcia deliziosa e filante che potete arricchire aggiungendo a piacere funghi e zucchine. Se non avete ancora provato a cucinare le cipolle in questo modo o se siete scettici perché pensate che la cipolla sia solo buona per il soffritto vi consiglio di preparare e assaggiare le cipolle ripiene!

Cipolle ripiene Cucina vista mare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4cipolle rosse
  • 25 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1uovo
  • 50 gscamorza
  • 35 gpangrattato
  • q.b.prezzemolo
  • 100 gpolpa di pomodoro
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e cuocerle intere in acqua bollente salata per quindici minuti poi scolarle utilizzando il mestolo forato e lasciarle raffreddare. Togliere la calotta superiore alle cipolle e svuotarle utilizzando uno scavino per frutta o semplicemente un cucchiaino facendo attenzione a non romperle e a non bucare il fondo. Inserire la polpa della cipolla all’interno di un tritatutto e frullarla finemente. Trasferirla in una ciotola e aggiungere il parmigiano grattugiato, l’uovo, la scamorza tritata, il prezzemolo tritato e il pangrattato. Regolare di sale e pepe e mescolare bene. Farcire le cipolle con il composto ottenuto.

    Condire la polpa di pomodoro con sale e olio e versarla sul fondo di una pirofila da forno. Disporre le cipolle all’interno della pirofila, coprirle con un foglio di alluminio e cuocerle in forno preriscaldato a 180 °C per quindici minuti poi eliminare l’alluminio e proseguire la cottura con il grill per altri cinque minuti o finché le cipolle non saranno gratinate. Servirle calde o tiepide.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.