Cheesecake cappuccino

Cheesecake cappuccino

La cheesecake cappuccino in realtà la chiamano cheesecake tiramisù… ma quando mia sorella l’ha assaggiata ha detto che secondo lei il gusto era più quello del cappuccino che quello del tiramisù perciò la cheesecake tiramisù per ora resta una cheesecake cappuccino. La cheesecake cappuccino è un dessert freddo al cucchiaio senza cottura, una base di biscotti al cioccolato e una delicata cream cheese al mascarpone aromatizzata al caffè. Per una presentazione un po’ speciale decorate la vostra cheesecake al cappuccino con delle rose di crema. E per la cheesecake tiramisù? La trovate QUI!

cheesecake cappuccino

Ingredienti per uno stampo da 24 centimetri

Per la base

300 g di biscotti di biscotti al cioccolato

4 cucchiai di caffè espresso

120 g di burro

Per la cream cheese al cappuccino

375 g di mascarpone

300 gr di formaggio spalmabile

300 ml di panna fresca

9 g di colla di pesce

45 ml di caffè espresso

120 g di zucchero a velo

Per decorare

cacao amaro

Preparare lo stampo secondo le indicazioni che trovate QUI. Questo è un passaggio importante se si vuole sformare una bella cheesecake. Fondere il burro a bagnomaria e tritare i biscotti in un mixer. Mescolare i biscotti con il burro fuso e i quattro cucchiai di caffè. Trasferire il composto nello stampo, livellarlo, compattarlo bene e poi riporlo in frigorifero per trenta minuti in modo che rassodi. Nel frattempo preparare che cream cheese al cappuccino: mettere la colla di pesce a bagno in una ciotola con l’acqua per dieci minuti. Lavorare il mascarpone con il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo. Scaldare il caffè. Strizzare la colla di pesce, scioglierla nel caffè e lasciarlo raffreddare. Montare la panna e tenerla in frigo fino al momento di utilizzarla. Mescolando con lo sbattitore o nella planetaria aggiungere il caffè alla crema di mascarpone (è importante che il caffè sia a temperatura ambiente o quando lo si aggiunge alla crema si formeranno dei grumi). Incorporare la panna montata alla crema di mascarpone con movimenti dal basso verso l’alto. Versare sulla base di biscotti ¾ della crema, livellarla bene e riporre in frigo per una notte. Tenere anche la restante crema in frigorifero per una notte. Poi versarla in un sac a poche con beccuccio M1 o 2D e decorare la cheesecake creando delle rose.

Con il beccuccio M1 (quello che ho utilizzato io) le rose saranno leggermente più piatte. Per formare le rose: con la sac a poche in verticale premere una piccola quantità di crema creando un ciuffetto. Poi girando intorno al ciuffetto in senso antiorario creare un nuovo giro di crema cercando di stare leggermente sovrapposti al ciuffetto centrale. Infine procedere di nuovo con un secondo giro mantenendosi vicini e leggermente sovrapposti al giro precedente. Il  tutorial passo passo per creare le rose con la cream cheese lo trovate QUI. Prima di servire spolverizzare la cheesecake con il cacao amaro.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi aspetto con tante idee per la vostra cucina!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.