Crea sito

Caldarroste nella friggitrice ad aria

Caldarroste nella friggitrice ad aria: non possono mancare sulla tavola d’autunno le castagne ma per quanto mi piacciano e per quanto siano buone, a me l’idea di affumicare la casa per arrostirle nell’apposita padella forata o semplicemente, come ho visto fare da qualcuno, in una classica padella antiaderente, proprio non mi va giù e accendere il forno per un pugnetto di castagne no davvero non si può… Ma nella friggitrice ad aria si potrà? Ne ho lette di versioni prima di provare! Tenere a mollo le castagne per un’ora prima di inserirle nella friggitrice ad aria? Ma davvero? E se mi venisse voglia di cuocerle all’ultimo momento? Tranquilli si può! Dopo qualche prova ho trovato il mio metodo… niente ammollo! In venti minuti le caldarroste nella friggitrice ad aria sono pronte! Profumate, saporite, deliziose, facili da sbucciare!

caldarroste
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gMarroni

Strumenti

  • Friggitrice ad aria Philips Airfryer HD9621/90

Preparazione

  1. Quello che leggerete qui è il metodo con il quale mi sono trovata meglio ma non è detto che sia uguale per tutti: ho letto infatti che senza l’ammollo (alcuni utilizzano acqua e sale e vi lasciano le castagne per due ore, altri semplicemente le mettono in ammollo per un’ora) qualcuno non è riuscito a sbucciare le castagne. Io non ho mai riscontrato questo tipo di problema pur procedendo sempre senza l’ammollo. Non so dirvi da cosa può dipendere… forse il tipo di castagne scelte o anche il tipo di friggitrice ad aria potrebbe fare la differenza. Perciò il mio consiglio è quello di provare cuocendone poche alla volta in modo da non sprecarne troppe se il sistema per voi non funziona e modificando il metodo alla cottura successiva.

    Per le mie caldarroste utilizzo sempre i marroni: incidere le castagne praticando un taglio in maniera orizzontale ma senza tagliare a metà i frutti. Inserire i marroni così preparati all’interno del cestello della friggitrice (non mettetene troppe altrimenti la cottura non sarà uniforme) e avviare la friggitrice a 180 °C per venti minuti. Tirare fuori il cestello a metà cottura e mescolare. Controllare il grado di cottura prima di tirarle fuori perché le dimensioni dei marroni fanno la differenza e potrebbe essere necessario aumentare i tempi. Una volta pronte trasferirle all’interno di un canovaccio e avvolgerle in modo che non si raffreddino e sia semplicissimo sbucciarle.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.