Bicchierini di crema alle amarene

Bicchierini di crema alle amarene

I bicchierini di crema alle amarene sono un dessert fresco e goloso: una morbida crema al latte, un croccante crumble alle mandorle e tante deliziose amarene! Piccole monoporzioni da gustare al cucchiaio, i bicchierini di crema alle amarene, sono perfetti per essere serviti ad un buffet e sono l’ideale come dessert di fine pasto.

Bicchierini di crema alle amarene Cucina vista mare

Ingredienti

Per la crema al latte

500 ml di latte

200 ml di panna fresca

50 gr di amido di mais (maizena)

10 gr di miele

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

50 gr di zucchero

80 gr di amarene allo sciroppo

Per il crumble alle mandorle

100 gr di burro freddo

50 gr di zucchero di canna

110 gr di farina

1 pizzico di sale

15 gr di farina di mandorle

Preparare la crema al latte: in un tegame versare il latte e i due cucchiaini di estratto di vaniglia (la ricetta è QUI) oppure aggiungere i semi di mezzo baccello di vaniglia e portare a bollore. Unire lo zucchero e la maizena mescolando e facendo attenzione che non si formino grumi. Aggiungere anche il miele e cuocere a fuoco basso sempre mescolando, proprio come si fa per la crema pasticcera classica. Quando la crema al latte inizierà ad addensarsi è pronta. Trasferirla in una ciotola, coprirla con una pellicola a contatto, lasciarla raffreddare a temperatura ambiente e poi riporla in frigorifero. Preparare il crumble alle mandorle: nella ciotola del mixer versare la farina e la farina di mandorle, il burro freddo e il pizzico di sale. Azionare le lame e lavorare per ottenere un composto sabbioso. Rivestire una leccarda con la carta forno e trasferirvi il crumble. Cuocerlo in forno statico preriscaldato a 170° per venti minuti. Trascorso il tempo necessario sfornarlo e lasciarlo raffreddare senza toccarlo perché sarà morbido. Dividere la crema al latte in due ciotole: ad una delle due aggiungere le amarene e frullare per ottenere un composto omogeneo. Montare la panna fresca a neve ben ferma e aggiungerne metà alla crema con le amarene, aiutandosi con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla. Lavorare con le fruste la crema al latte rimasta per ammorbidirla un po’ e aggiungervi il resto della panna montata. Trasferire i due composti in due sac a poche (o semplicemente servitevi di due cucchiai) e assemblare i bicchierini creando degli strati: sistemare sul fondo la crema alle amarene, proseguire con il crumble alle mandorle, un cucchiaino di sciroppo alle amarene, una o due amarene divise a metà, la crema al latte bianca e poi proseguire con gli strati fino ad arrivare al bordo dei bicchierini. Quanti strati bisogna fare? Dipende dai bicchierini che sceglierete: questa dose è sufficiente per quattro bicchieri di normale grandezza dove riuscirete a creare un paio di strati molto evidenti se invece utilizzate dei bicchierini monoporzione come in foto avrete degli strati più sottili. Riporre i bicchierini in frigorifero e decorare con lo sciroppo all’amarena e con un’amarena intera solo poco prima si servire.

Fonte della ricetta: QUI.

Vi aspetto sulla pagina FACEBOOK!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.