Crea sito

TORTA SALATA DI POLENTA CON BROCCOLI, TACCHINO E PROVOLA

La torta salata di polenta, fatta con base di polenta intendo, è nata a seguito della mia ricerca di validi sostituti della pasta sfoglia.

Nell’articolo “torta salata senza pasta sfoglia con base di patate fritte” già ne parlavo qualche mese fa: da quando ho cominciato a leggere tutte le etichette dei prodotti industriali mi sono resa conto della quantità di olio di palma che ci propinano le industrie alimentari. Da allora sono nati vari esperimenti nella mia cucina come ad esempio la “torta salata con pasta matta all’olio“.

Ed oggi ti propongo anche questa altra idea, una torta salata facilissima da fare e molto gustosa.

Si tratta praticamente di far cuocere la polenta (io per comodità uso quella istantanea) e ancora calda, sistemarla sulla base della teglia dandole forma di fondo e bordi e quindi sistemare gli altri ingredienti: broccoli cotti, prosciutto cotto o come nel mio caso di tacchino e formaggio semi-stagionato. Quindi va passata al forno per una cottura veloce.

Una ricetta davvero semplice ed accattivante per una torta salata alternativa ed adatta anche per gli intolleranti al glutine.

Curioso/a di sapere nei dettagli come si fa la torta salata di polenta e broccoli? Allora seguimi in cucina, ti svelerò tutti i dettagli!

Ricetta facile per una torta salata di polenta con base e bordi in farina di mais. Facile, veloce e senza glutine perchè priva di pasta sfoglia. Da provare!

Segui la pagina Facebook di Cucina Sagnola A Casa Mia!

Per: 6-8 porzioni
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 + 20 minuti circa
Difficoltà: Facile

TORTA SALATA DI POLENTA. INGREDIENTI:

Per una teglia rotonda smontabile di 24 cm di diametro.

  • 250 gr di polenta istantanea
  • 1 litro di acqua
  • sale
  • Un po’ di latte e/o burro per ammorbidire la polenta
  • 500 gr di broccoli
  • 170 gr di prosciutto di tacchino (o cotto) tagliato grosso circa ½ cm
  • 100 gr di provolone dolce o altro formaggio semi stagionato a scelta
  • Olio extra vergine di oliva

TORTA SALATA DI POLENTA. PREPARAZIONE:

Prepara la base di polenta.

Iniziamo la preparazione della quiche con base di polenta cuocendo la farina di mais secondo le indicazioni riportate nella confezione: generalmente per 250 gr di polenta serve far bollire 1 litro di acqua salata.

Versa la polenta a pioggia e mescola fino ad ottenere la consistenza desiderata, non troppo molle perchè appunto ci servirà che rapprenda bene una volta fredda e tenga come base.

All’impasto io sono solita aggiungere comunque un po’ di latte e burro (non molto la quantità varia a seconda del tipo di polenta e di quanta acqua è evaporata).

Una volta pronta, lascia intiepidire per qualche minuto e non appena sarà possibile trasferisci il contenuto dalla pentola alla teglia formando prima la base e poi compattando ed estendendo il tutto fino a formare anche i bordi.

Fai riposare la base di polenta.

Prepara il resto degli ingredienti.

Nel frattempo pulisci e dividi le cimette dei broccoli e poi cuocili in acqua o come nel mio caso a vapore (non tardano più di 10 minuti).

Taglia a fette il tacchino e a cubetti il provolone.

Assembla la torta salata di polenta con broccoli.

A questo punto basterà appoggiare le fette di tacchino sulla base e leggermente inclinate anche sui bordi (la quantità che avanza andrà messa alla fine), spargere 3/4 quadratini di formaggio ed appoggiare le cime dei broccoli.

Versa un po’ di olio (e sale se lo reputi opportuno) ed infine cospargere con il tacchino e la provola avanzati.

Cuoci la tua torta salata fatta di polenta nel forno preriscaldato a 180º per circa 20 minuti e poi smonta il cerchio esterno della teglia e servila ancora leggermente calda. Vedrai quanto è buona come si affetta perfettamente!

Buon appetito!

Nel blog puoi trovare anche:

altre ricette di torte salate & C.

altre ricette con broccoli

Torna alla Home Page

Foto e testi: © cucina spagnola a casa mia