Crea sito

INSALATA FREDDA DI BULGUR (O CUSCUS): IL TABBOULEH DI CASA MIA.

L’insalata fredda di bulgur (detto anche burghul) è la versione di casa mia del famoso tabbouleh di origine libanese, un primo piatto molto conosciuto nel Medio Oriente a base di frumento integrale condito con verdura cruda, prezzemolo e olio di limone.

La mia intenzione era quella di preparare un primo freddo che fosse diverso dalla buona -ma sempre solita- insalata di riso. Il tabbuoleh mi è sempre piaciuto ma trovo che abbia un sapore particolare un po’ acido: ho deciso di preparare quindi una variante più casalinga che fosse adatta anche ai gusti nostri e della mia bambina e il risultato è stato più che soddisfacente!

Facile e veloce da fare, fresca e leggera, questa insalata fredda di bulgur diventerà sicuramente (visto la quantità di bulgur che ho ancora in dispensa…) uno dei piatti che preparerò più spesso durante questa estate che già si preannuncia infuocata.

L’unica accortezza riguarda come cuocere (bene) il bulgur in maniera che i chicchi di grano siano ben staccati fra di loro e non ne risulti un pastone immangiabile. Lo spiego dettagliamente nelle fase di preparazione della ricetta.

Ah, e se proprio non trovassi in commercio questo cosiddetto “grano spezzato” potrai sempre sostituirlo con dell’ottimo e facilmente reperibile cuscus.

Andiamo dunque a vedere come preparare un fresco e saporito piatto a base di bulgur.

L'insalata fredda di bulgur (o burghul): una versione facile e gustosa del famoso tabbouleh (o tabulè) con tonno, verdure e avocado.

Segui la pagina Facebook di Cucina Sagnola A Casa Mia!

Per: 3-4 persone
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 20 minuti
Difficoltà: Facile

INSALATA FREDDA DI BULGUR. INGREDIENTI:

  • 220 gr di bulgur (si trova in erboristerie e negozi arabi/etnici). Si può sostituire con il cous cous.
  • 450 gr di acqua (calcolare circa il doppio del PESO, non del volume, del bulgur)
  • 160 gr di tonno
  • 150 gr di pomodori
  • ½ cetriolo grande
  • 50 gr di cipolla tenera o cipollotto
  • 1 avocado maturo
  • 10 olive verdi o nere denocciolate
  • 10 foglie di menta
  • 10 foglie di basilico
  • Un pugnetto di uva passa
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Succo di limone al gusto

INSALATA FREDDA DI BULGUR. PREPARAZIONE:

Tosta e fai cuocere il bulgur.

La prima cosa da fare è tostare il bulgur in un’ampia padella antiaderente senza olio o altri ingredienti aggiunti. Lo dovrai far cuocere, mescolando di frequente, durante 4 o 5 minuti fino a quando cambierà di colore diventando leggermente marroncino. Attenzione però a non bruciarlo!

Quindi dovrai metterlo in acqua bollente leggermente salata e farlo cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti. Spegni il fuoco e fai riposare il cereale nella stessa pentola o padella che hai utilizzato ricoprendola con il coperchio oppure con uno strofinaccio pulito.

Nel caso tu abbia scelto di utilizzare il cous cous, leggi attentamente le istruzioni riportate nella confezione in quanto a cottura e proporzione dell’acqua.

Prepara le verdure ed il resto degli ingredienti.

Mentre il bulgur cuoce metti in ammollo l’uva passa per una decina di minuti.

Poi pela e taglia a quadratini le verdure: cetrioli, pomodori, cipolla, avocado, olive e versa tutto in un’ampia terrina dove servirai la tua insalata fredda di bulgur.

Scola il tonno dal liquido di conservazione e dopo averlo fatto a pezzi con l’aiuto della forchetta versalo nella terrina.

Taglia menta e basilico sottilmente con un coltello oppure una mezzaluna e passali nella ciotola.

Scola l’uvetta dall’acqua e aggiugila al resto degli ingredienti.

Condisci l’insalata fredda di bulgur.

Infine versa tutto il bulgur (o il cous cous) nella ciotola e condisci il tutto con sale, pepe, olio di oliva extra vergine e succo di limone al gusto.

Metti il tabbouleh che hai preparato in frigo una mezz’oretta prima di servirlo.

Buon appettito!

Nel blog puoi trovare anche:

altri primi piatti

altre ricette estive

altre ricette con avocado

Torna alla Home Page

Foto e testi: © cucina spagnola a casa mia