Crea sito

FRITTATINE RIPIENE DI PISELLI, FORMAGGIO E SUGO DI POMODORO

Le frittatine ripiene e arrotolate con piselli, formaggio e sugo di pomodoro sono una ricetta che porto con me sin dalla tenera infanzia: a casa mia si preparavano spesso ed io le associo a momenti di allegria.

Oggi le propongo nel blog non solo per condividere questo ricordo, ma soprattutto perchè queste frittate di uova ripiene sono un antipasto o secondo piatto davvero ricchissimo e semplice da realizzare. Basta cuocerle in padella, farcirle e metterle un po’ al forno, giusto il tempo che la mozzarella o il formaggio prescelto inizi a sciogliersi. A me personalmente piacciono tiepide e filanti ma si possono degustare anche come piatto freddo estivo.

Ti ho fatto venire l’acquolina in bocca? Allora segui con me la preparazione di una delle più gustose ricette di casa mia, le frittatine ripiene vegetariane!

Le frittatine ripiene e filanti: un antipasto o secondo ricchissimo e facile da fare. Cotte in padella, farcite e messe un po’ al forno.

Per: 4 persone
Preparazione: 20 minuti
Cottura: per i piselli 20 minuti, per le frittate 35 minuti circa (padella + forno)
Difficoltà: Facile

FRITTATINE RIPIENE. INGREDIENTI:

  • 8 uova (io calcolo 2 frittatine ripiene a testa, ma i golosi potrebbero volerne qualcuna in più…)
  • 8 cucchiai di latte
  • 8 cucchiai di grana o parmigiano grattuggiato
  • 200-250 gr di piselli surgelati
  • 10-12 fette grandi di formaggio semistagionato a scelta, eventualmente  anche mozzarella
  • 200-250 ml di sugo di pomodoro già pronto (se segui la mia ricetta naturalmente riduci le dosi)
  • sale
  • pepe
  • origano

Ti serviranno anche:

  • 8 stuzzicadenti

FRITTATINE RIPIENE. PREPARAZIONE:

Cuoci i piselli.

Per prima cosa devi cuocere i piselli in un pentolino insieme a sale, pepe e un po’ di origano. Io normalmente verso i piselli ancora congelati e copro con 1/3 di acqua, quindi faccio cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti o fino a quando i pisellini risultano belli teneri.

Prepara le frittatine.

In seguito devi procedere cuocendo le frittatine: io ne faccio una alla volta in una padellina di dimensioni ridotte, per 1 uovo per intenderci. Se hai poco tempo si possono realizzare anche frittate più grandi, tipo di due o quattro uova, ma secondo me le porzioni indivuali sono più carine da presentare.

Per ogni frittatina devi rompere e sbattere l’uovo, aggiungere 1 cucchiaio di latte, 1 di grana o parmigiano grattuggiato, sale e pepe al gusto. Mescola bene il tutto e fai cuocere nella padellina per qualche minuto su entrambi i lati.

Appoggia le frittatine pronte su di un piatto di portate e prosegui fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Farcisci le frittate.

Riscalda il forno a 160º.

A questo punto, lavorando sopra un piatto oppure un tagliere, dovrai appoggiare una fetta di formaggio all’interno di ogni frittatina (nel caso utilizzi mozzarella dovrai strizzarla e scolarla  prima dell’uso), coprire l’interno con uno strato di salsa al pomodoro ed infine versare una cucchiaiata di piselli. Meglio non esagerare con il ripieno, altrimenti sarà più complicato arrotolarle.

Prendendo un lembo delle frittatine arrotolale verso l’interno e sigillale con uno stuzzicadenti. Appoggiale all’interno di una teglia adatta alla cottura in forno una vicino all’altra e ricoprile con gli ingredienti rimanenti (sugo, piselli ed infine formaggio tagliato a pezzetti).

Inforna le frittatine ripiene.

Metti tutto al forno e fai cuocere per una decina di minuti fino a che il formaggio si sarà ammorbidito. Lascia intiepidire e servi le tue frittatine ripiene!

Buon appetito, buen provecho!

Fonte: la mia mamma!!!

Segui la pagina Facebook di Cucina Sagnola A Casa Mia

Nel blog puoi trovare anche:

Foto e testi: © cucina spagnola a casa mia