Gnocchetti con i tenerumi

Gli gnocchetti con i tenerumi sono un primo piatto estivo palermitano. Cosa sono i tenerumi? Si tratta delle foglie di una particolare specie di zucchina detta serpente, tipica del sud italia. Questa verdura è ricca di proprietà benefiche per l’organismo contenendo molte fibre, acqua e sali minerali, divenendo così ideale per le diete ipocaloriche. Preparare gli gnocchetti con i tenerumi è semplice e veloce: scopriamolo insieme!

Puliamo per bene le foglie di tenerumi sotto l’acqua corrente. Tagliamo a piccoli pezzi sia i tenerumi che la zucchina e facciamoli bollire in abbondante acqua salata per 15-20 minuti. Una volta cotte, scoliamo le verdure e le lasciamo per qualche minuto all’interno dello scolapasta, pressandole finché non eliminano una buona parte di acqua. Soffriggiamo in padella lo spicchio d’aglio con dell’olio e uniamo i tenerumi e le zucchine già bolliti, aggiungiamo la passata di pomodoro, il sale e il pepe e lasciamo cuocere per 10 minuti. Intanto in acqua bollente, cuociamo gli gnocchetti. Una volta cotti, li uniamo al nostro sughetto e mantechiamo con una buona manciata di caciocavallo grattugiato.

PS: il piatto proposto rappresenta una pasta asciutta. Una valida alternativa a questa ricetta è la preparazione della stessa in versione minestra. In tal caso gli accorgimenti da seguire sono molto semplici. Innanzitutto bisogna utilizzare un formato di pasta più piccolo degli gnocchetti e poi modificare il procedimento della ricetta unendo del brodo vegetale al composto di verdure con passata di pomodoro e facendo cuocere la pasta direttamente con essi.

TENERUMI
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Gnocchetti
  • 500 g Tenerumi
  • 300 g Zucchine
  • 200 ml Passata di pomodoro
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Caciocavallo

Note

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Sarde a Beccafico Successivo Cannolo Siciliano