Orecchiette ortolane

Preparare le orecchiette ortolane è veramente molto semplice

Basta scegliere gli ingredienti che più ci piacciono e il piatto è fatto

Si può preparare il giorno prima..anzi..prenderà più sapore

Ma ora andiamo alla ricetta

E se la provi..lasciami un commento

PREPARAZIONE

Iniziamo a tagliare la cipolla a listarelle e mettiamo dentro il pentolino con un filo d’olio

Facciamo dorare

Tagliamo quindi la zucchina in piccoli pezzi e l’ aggiungiamo

Mettiamo subito dopo i funghi con un cucchiaio di pomodoro

Teniamo in cottura il tempo della pasta

E buon appetito

INGREDIENTI

Cipolla 1/2

Zucchina 1/2

Funghi 100gr

Passata di pomodoro 1 cucchiaio

Olio evo q.b

TEMPI E COTTURA

Difficoltà bassa

Costo economico

Cottura il tempo della pasta 10 minuti

Bavette di Francy

 

Le bavette di Francy sono la semplicità , un piatto che sicuramente piacerà ai vostri bimbi

Sono presenti ingredienti che tutti abbiamo in casa, quindi niente scuse

Armiamoci di coltello e cuciniamo insime

Se poi provi la ricetta, lasciami un commento

 

PREPARAZIONE

Per preparare le bavette  di Francy abbiamo bisogno di soffriggere la cipolla e una volta dorata possiamo aggiungere sempre in sequenza le carote, le zucchine e una manciata di capperi

 

Facciamo cucinare fin quando tutti gli ingredienti avranno cucinato

 

Il nostro condimento possiamo definirlo concluso, ci manca solo passarlo al minipimer

Io l’ho lasciato corposo, ma volendo si può creare una crema

A questo punto caliamo la pasta e qualche minuto prima la versiamo direttamente nel condimento

 

Portiamo a cottura aggiungendo un pochino di acqua di cottura

 

Ho impiattato e servito con alcune zucchine fritte

 

INGREDIENTI

bavette 100gr

Cipolla 1/2

Carota 1

Zucchina 1/2

Olio evo q.b

Capperi 1 manciata

 

TEMPI E COTTURA

difficoltà  bassa

Costo economico

Tempi preparazione uguale alla cottura

Tempo cottura 8 minuti

 

 

🌺 IL MIO CONSIGLIO 🌺

Se volete diventare fan della mia pagina Facebook, per essere sempre aggiornati sulle ricette oppure volete scrivermi , potete farlo cliccando qui e se ti fa piacere , puoi SEGUIRMI

Caserecce piselli e pancetta

 

Le caserecce piselli e pancetta sono sempre stati uno dei miei piatti preferiti

Prima di tutto questo formato e poi il connubio degli ingredienti che si sposa veramente bene

Poi se proprio si vuole dare un aiutino…si può aggiungere la panna…sempre che non facciate parte anche voi..di quel gruppo di persone che ritengono sia da abolire

Diciamo che per molte preparazioni non è richiesta..ma per pochissime altre si

Ma ora torniamo a noi e alla ricetta

E se la provi..lascia un commento

PREPARAZIONE:
Per le casarecce piselli e pancetta…iniziamo dalla pasta e quindi facciamo bollire l’acqua

Intanto in una padella soffriggiamo mezza cipolla, dove aggiungeremo prima i piselli e una volta pronti..la pancetta

Abbiamo calato la pasta…quindi non ci rimane altro che scolarla qualche minuto prima e farla saltare con il nostro condimento

Mettiamo ogni tanto un mestolo di acqua di cottura per creare una cremina e portiamo a termine

Per chi volesse può aggiungere una spolverata di parmigiano

INGREDIENTI

  • pasta 200gr
  • pancetta 200gr
  • piselli 200gr
  • cipolla 1/2

 

TEMPI E COTTURA

difficoltà semplice

costo economico

tempo preparazione 10 minuti

tempo cottura 8 minuti

cucina italiana

 

 

 

🌺 IL MIO CONSIGLIO 🌺

Se volete diventare fan della mia pagina Facebook, per essere sempre aggiornati sulle ricette oppure volete scrivermi , potete farlo cliccando qui e se ti fa piacere , puoi mettere MI PIACE

Maccheroncini integrali in collaborazione con damontenatural

 

I maccheroncini integrali sono un tipo di pasta che ho volutamente realizzare piccola

Creati uno per uno con questa meravigliosa farina

La quale ha reso il piatto straordinariamente delizioso

Ma veniamo alla ricetta

Lascia un commento se li hai provati

PREPARAZIONE:

Per prima cosa ci serve disporre la farina a fontana

Al centro metteremo le uova e con l’aiuto della forchetta incorporiamo la farina

Con un pochino di pazienza otteniamo un panetto morbido che faremo riposare mezz’ora

Solo a quel punto preleviamo un pezzo del composto

Lo allunghiamo sul piano da lavoro e tagliamo in piccoli pezzi

Ognuno di essi passerà sul bastoncino ( io ho utilizzato uno spiedino grande)

Quindi muoviamo con la mano fino ad ottenere un tubettino

Stacchiamo delicatamente e mettiamo ad asciugare

Se ci occorre per pranzo.è bene prepararla in largo anticipo

Diversamente facciamo asciugare con calma e poi un giro di freezer prima di essere imbustata

La cottura è breve…5 minuti…salgono a galla in un attimo e ricordate che per la pasta fresca di mettere un filo d’olio in cottura.


INGREDIENTI

  • uova 2
  • farina 300gr
  • sale q.b

 

METODO E COTTURA

difficoltà media

costo economico

tempo preparazione 1h e 30

tempo cottura quando vengono a galla

cucina italiana

 

 

🌺 IL MIO CONSIGLIO 🌺

Se volete diventare fan della mia pagina Facebook, per essere sempre aggiornati sulle ricette oppure volete scrivermi , potete farlo cliccando qui e se ti fa piacere , puoi mettere MI PIACE

Pasta con i ceci

pasta con i ceci

È un piatto povero, ma molto nutriente

A me personalmente non piacciono interi, solitamente preparo questa pasta creando una crema

Posso dire che in un modo o nell’altro rimane sempre eccezionale

 

PREPARAZIONE

per preparare la pasta con i ceci, dobbiamo prima di tutto vedere quali utilizzare, se precotti in lattina oppure da cucinare in busta.

Io solitamente prendo quelli in busta e seguo le istruzioni nel retro, quindi li ho messi la notte prima in un recipiente con acqua fredda per 12 ore e poi, dopo aver cambiato l’acqua più volte, li ho cucinati al vapore per 30 minuti.

Intanto ho preparato un sugo leggero con uno spicchio d’aglio.

Passati i 30 minuti li ho versati dentro il sugo a fiamma bassa e intanto ho cucinato la pasta, l’ ho versata poi dentro il sugo e ho mantecato qualche secondo.

 

INGREDIENTI

  • aglio 1 spicchio
  • olio evo q.b
  • ceci 100gr
  • pasta 200gr

 

TEMPI E COTTURA

difficoltà  bassa

costo molto economico

tempo di preparazione 12 ore

tempo cottura 30 minuti

metodo cottura pentola

cucina italiana

Orecchiette con broccoli e salsiccia

orecchiette con broccoli e salsiccia

 

Le orecchiette con broccoli e salsiccia non vi dicono nulla ? A me si…e delizierà i vostri ospiti

Un connubio perfetto..un piatto super colorato

Poi i broccoli se non piacciono a pezzi, si possono passare..oppure schiacciare..ma il gusto è imbattibile

Provare per credere

 

PREPARAZIONE

per preparare le orecchiette con broccoli e salsiccia, dobbiamo prima di tutto togliere il budello alla salsiccia e farlo in piccole parti, che andremo a cucinare in padella con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio.

Intanto ci occupiamo dei broccoli, i quali andranno lavati bene e messi in una pentola oppure al vapore ( i tempi sono più ridotti).

Se li mettete in una pentola a vapore, lasciateli per 20-30 minuti.

Una volta pronti, li possiamo unire alla salsiccia, quindi mettiamo anche l’acqua per la pasta e la caliamo.

Un minuto prima del termine cottura, l’aggiungiamo in padella con il condimento e mantechiamo bene.

 

INGREDIENTI

  • salsiccia 250gr
  • broccoli 250gr
  • aglio 1 spicchio
  • olio evo q.b
  • orecchiette 200gr

 

TEMPI E COTTURA

difficoltà  bassa

costo  medio

tempo preparazione 10 minuti

tempo cottura 8 minuti

metodo cottura padella /pentola

cucina italiana

Spaghetti alla zingara

 

spaghetti

 

Spaghetti alla zingara, un nome particolare ma molto gustoso, semplice e di veloce realizzazione

Se non si ha tempo, assicuro che questo piatto in pochissimi minuti è pronto, anche perchè si prepara con la cottura della pasta

 

PREPARAZIONE

Per prima cosa dobbiamo prendere uno spicchio d’aglio e schiacciarlo con il dorso della mano e  rosolatelo in una padella con olio. 

Aggiungiamo le alici dissalate  (sotto il getto dell’acqua) e giriamole con un cucchiaio di legno finché non si sciolgono.

A questo punto, possiamo aggiungere le olive tagliate e mescoliamo bene il tutto affinchè prenda sapore, uniamo poi i capperi, il tonno e  lasciamo insaporire e in ultimo aggiungiamo il peperoncino, le foglie di basilico e i pomodorini.

Scoliamo gli spaghetti al dente  e li versiamo nel condimento e continuiamo la cottura per  qualche secondo.

A questo punto, non ci manca che servire i nostri spaghetti.

 

INGREDIENTI

  • spaghetti 200gr
  • olive nere 10
  • capperi 1 cucchiaio
  • acciughe 2
  • tonno sott’olio  1 scatoletta
  • pomodorini 250gr
  • basilico  2 foglie

 

TEMPI E COTTURA

difficoltaà bassa

costo  economico

tempo preparazione 5 minuti

tempo cottura 6 minuti

metodo cottura pentola

cucina italiana

Pasta con surimi, pesto e besciamella

pasta con surimi

Questo piatto è l’unione di ingredienti che apparentemente non ci stanno a fare nulla, ma vi assicuro che non è così..anzi..è molto buona

Vi lascio alla ricetta

PREPARAZIONE

Scottiamo per un minuto i surimi in acqua bollente, intanto mettiamo l’acqua per la pasta e ci dedichiamo alla preparazione della besciamella e del pesto, i quali, a vostra discrezione possono essere già pronti all’uso oppure da preparare sul momento.

Caliamo intanto la pasta.

Prendiamo una padella e sfilettiamo i surimi, aggiungiamo la besciamella e il pesto e mantechiamo fin quando non sarà corposa.

Scoliamo la pasta un minuto prima e la uniamo al nostro sugo per qualche secondo. Terminiamo l’impiattamento con una spruzzata di prezzemolo

INGREDIENTI

  • pasta  200gr
  • surimi 2
  • besciamella
  • pesto alla genovese
  • prezzemolo q.b

 

TEMPI E COTTURA

difficoltà  semplice

costo  economico

tempo di preparazione  2 minuti

tempo di cottura 6 minuti

metodo di cottura pentola

cucina italiana

 

Fregola con arselle e pomodorini

fregola

 

La frègula, oggigiorno spesso erroneamente italianizzata col nome di fregola, è un tipo di pasta di semola prodotto in Sardegna

Una preparazione tipica della fregula è con il condimento di telline. Il piatto così ottenuto prende il nome di frègula de còciula (in sardo), cioè “fregula di arselle

Questo è il piatto che viene preparato in Sardegna…poi con la fregola si possono fare tantissime preparazioni

 

PREPARAZIONE

iniziamo col tagliare i pomodorini in quattro,dopo averli lavati bene.

Prendiamo una padella, facciamo appassire l’aglio leggermente e mettiamo dentro i nostri pomodorini.

Di tanto in tanto, aggiungiamo un goccio d’acqua, in modo tale che si ammorbidiscano e rilascino il sughetto.

Quando sono morbidi aggiungo una puntina di concentrato di pomodoro per dare un sapore deciso.

Spengo e metto da parte.

Prendo poi un altra padella, verso dentro le arselle e le faccio aprire, poco prima di levarle sfumo il tutto con un po di vino bianco e faccio evaporare.

Fatto ciò, tolgo le arselle dalla pentola e aggiungo la loro acqua al sugo con i pomodorini e lascio insaporire per qualche secondo.

Vado ad aggiungere la fregola grossa e mescolo continuamente sino a cottura ultimata aggiungendo un goccio d’acqua in modo che non attacchi alla padella.

Poco prima della fine della cottura, metto dentro metà arselle senza guscio e mescolo bene. (quelle col guscio le utilizzo come decorazione nei piatti).

Ultimo il tutto con una spruzzata di prezzemolo.

 

INGREDIENTI

  • arselle  1kg
  • prezzemolo q.b
  • vino bianco 1/2 bicchiere
  • pomodorini 10
  • concentrato di pomodoro q.b
  • fregola grossa 200gr

 

TEMPI E COTTURA

DIFFICOLTà media

costo medio

tempo di preparazione 15 minuti

tempo di cottura 10 minuti

metodo di cottura pentola

cucina italiana

Timballo alla palermitana

timballo alla palermitana

Il timballo alla palermitana è un piatto godurioso, di certo non leggero e neanche estivo…ma una cosa è certa….mooooollllttttoooo buono

E’ considerato un piatto unico, in quanto i suoi ingredienti fanno da primo e secondo

Sicuramente i più coraggiosi faranno il bis..e ci sta tutto

Per chi come me è abituata a svegliarsi col profumo di fritto o di passata di pomodoro, corre subito ad assaggiare o meglio..ad accertarsi che tutti gli ingredienti leghino tra loro

tu non hai fame?

PREPARAZIONE

Versiamo l’olio in una padella.

Sminuzziamo finemente sedano, carota e cipolla e soffriggiamoli. Aggiungiamo il  macinato.

Schiacciamo molto bene la carne per evitare che rimangano grumi.

Quando la carne si sarà lievemente dorata, sfumiamo con il vino, facciamolo evaporare e aggiungiamo i piselli.

Cuociamo per un paio di minuti, sempre mescolando.Uniamo ora il concentrato di pomodoro e mescoliamo molto bene, in modo da condire come si deve la carne.

Regoliamo di sale e pepe.

Aggiungiamo un pizzico di zucchero.

Facciamo amalgamare per qualche minuto tutti gli ingredienti, continuando a mescolare.

Versiamo acqua quanto basta a rendere più lento il ragù e lasciamolo cuocere .

Nel frattempo, prepariamo gli altri elementi che andranno a comporre il nostro timballo, quindi possiamo iniziare a oliare lo stampo a ciambella che ci servirà per dare forma al nostro timballo.

Quindi una  ungiamo per bene la tortiera, poi spolveriamo con abbondante pane grattugiato. Mettiamo da parte lo stampo così preparato.

Prendiamo le nostre melanzane, le tagliamo per lungo (non troppo sottili), friggiamo nell’olio di semi e le disponiamo una volta fredde a cerchio lungo la teglia come in foto.

Sciogliamo il burro in un pentolino, aggiungiamo la farina, misceliamo realizzando il roux.

Nel frattempo uniamo il latte a temperatura ambiente e, in due tempi, regoliamo di sale, pepe e noce moscata.

Mescoliamo e mettiamo su fiamma bassa facendo addensare rigirando spesso.

Quando il ragù è pronto, lessiamo gli anelletti in acqua bollente salata( la loro cottura è di 15-20 minuti)

Scoliamoli a metà cottura e versiamoli nella pentola con il ragù.

Poi sopra uniamo la besciamella e mescoliamo con grande cura.

Versiamo gli anelletti nello stampo che abbiamo foderato con le melanzane.

Livelliamoli bene, spolveriamo con grana, oppure con mollica di pane, quindi inforniamo per 25-30 minuti a 180 gradi.

Trascorso il tempo di cottura, sforniamo, facciamo intiepidire, poi con l’aiuto di un piatto grande, capovolgiamo lo stampo.

Adagiamo il timballo su un piatto da portata, decoriamolo con prezzemolo e gustiamolo, a piacere, caldo o freddo.

INGREDIENTI

  • anelletti  500gr
  • pangrattato q.b
  • olio evo  q.b
  • alloro  2 foglie
  • zucchero q.b
  • grana padano q.b
  • piselli 100 gr
  • olio di semi  q.b
  • melanzane 2
  • macinato 400 gr
  • carota 1
  • concentrato di pomodoro  q.b
  • vino rosso  1/2 bicchiere
  • sedano 1
  • sale e pepe  q.b

 

TEMPI E COTTURA

difficoltà  media

costo  medio

Tempo di preparazione 1 ora

tempo di cottura 8 minuti

metodo cottura pentola e forno

cucina italiana