Pesto di casa mia

 

Pesto di casa mia è il nome esatto, non è un pesto alla genovese, non si avvicina minimamente

Infatti è privo di alcuni ingredienti, ma è di casa mia, quindi non discutibile

Mi piace variare in cucina, non amo la monotonia

Posso definirlo però molto buono

Ma poi dobbiamo dire una cosa, il cibo di casa propria è sempre il più buno

Quindi andiamo alla ricetta

PREPARAZIONE:

Per preparare il pesto di casa mia ci servirà il mortaio

Quindi mettiamo dentro l’aglio e pestiamo fin quando creeremo una crema

A poco a poco aggiungiamo le foglie di basilico precedentemente lavate

Quest’anno mi piaceva questa varietà

 

Le foglie si devono triturare e diventare quasi impercettibili

Inizio ad aiutarmi con l’olio versato a filo

Ottenuto un buon composto, aggiungo anche il parmigiano e mescolo ancora

Vedo se necessita di sale, altrimenti lo ometto

Lo verso in un barattolo precedentemente sterilizzato e copro con l’olio..mi permette di mantenerlo

Diversamente potete congelarlo o addirittura versarlo negli stampi da ghiaccio così vi doserete



INGREDIENTI

  • basilico 20 foglie
  • aglio 1 spicchio
  • olio evo q.b
  • parmigiano 1 cucchiaio
  • sale 1 pizzico

 

TEMPI E COTTURA

difficoltà media

costo economico

tempo preparazione 1 ora

 

cucina italiana

metodo mortaio

 

 

🌺 IL MIO CONSIGLIO 🌺

Se volete diventare fan della mia pagina Facebook, per essere sempre aggiornati sulle ricette oppure volete scrivermi , potete farlo cliccando qui e se ti fa piacere , puoi mettere MI PIACE