Crea sito

Zuppa di fave fresche

La zuppa di fave fresche è una preparazione classica che si prepara in tutta l’Italia, ma con le ben note differenze che sappiamo esistere da una regione all’altra.
Prima di scrivere questa ricetta mi sono documentata e ho scoperto che si possono creare degli accostamenti davvero prelibati.
In alcune zone d’Italia, per esempio, alla zuppa di fave fresche si aggiunge la pancetta o il guanciale.
Quella che vi presento io oggi rientra nelle ricette tipiche siciliane, una zuppa di fave fresche con aggiunta di piselli, patate, menta o finocchietto selvatico, odori irresistibili e ricordi indelebili.
Prepariamola insieme
SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Zuppa di fave fresche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFave fresche (già sgranate)
  • 2Patate
  • 100 gPiselli
  • 1/2Cipolla bianca
  • q.b.Menta
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Coltello
  • 1 Mestolo

Preparazione

  1. Per preparare la zuppa di fave fresche dovrete innanzitutto sgranare dal loro baccello le fave ed eliminare la parte superiore della loro pellicina.

    Quindi sgranate anche i piselli se sono freschi. Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti.

    Tagliate anche la cipolla molto finemente.

    In una pentola ampia versate un filo di olio extra vergine d’oliva e aggiungete la cipolla, fatela appassire per qualche istante.

    Unite anche i piselli e le patate, mescolate e aggiungete qualche bicchiere di acqua e le fave.

  1. Fate cuocere la zuppa per un’oretta circa a fuoco basso.

    A metà cottura aggiungete anche il sale e la menta o il finocchietto selvatico.

    Quando la zuppa di fave fresche è cotta potrete servirla sia calda che tiepida, accompagnata da crostini di pane e un abbondante filo di olio extra vergine d’oliva a crudo.

    Provatela anche con l’ aggiunta di peperoncino.

  1. Se la zuppa di fave avanza potrete farne una minestra aggiungendo la pasta, in questo caso però dovrete prima togliere la pellicina dalle fave.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.