Crea sito

Zucchine all’agrodolce light

Zucchine all’agrodolce light

Da quando ho scoperto di essere allergica al nichel, le zucchine sono diventate le mie compagne di vita, una delle pochissime verdure concesse che hanno un bassissimo quantitativo di nichel.

Per fortuna io adoro le zucchine infatti sul mio blog trovi tantissime ricette con questo ingrediente principale, una delle ricette più lette è quella del GATEAU DI ZUCCHINE, oggi invece ho preparato le zucchine all’agrodolce light, un abbinamento molto sfizioso ma leggero, ideale se volete stare un pò attenti alla linea.

Un contorno che preparo spesso in alternativa alle solite zucchine lesse.

Prepariamo insieme le zucchine all’agrodolce light

SEGUIMI SU FACEBOOK

Zucchine all'agrodolce light
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Zucchine
  • Sale
  • 30 ml Aceto di vino rosso (o aceto di mele)
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • Pepe

Preparazione

  1. Lavate le zucchine ed eliminate l’estremità.

    Tagliatele a rondelle sottili oppure a tocchetti piccoli.

    Riponete il tutto in un tegame ed aggiungete un bicchiere di acqua, un pizzico di sale e del pepe.

    Fate cuocere per qualche minuto e quando le zucchine inizieranno a cuocersi unite un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva.

  2. Continuate la cottura per qualche minuto, non prolungatela troppo altrimenti le zucchine si sfalderanno.

    Pochi secondi prima di finire la cottura aggiungete l’aceto e lo zucchero, amalgamate bene e spegnete il fuoco.

  3. Fate intiepidire le zucchine all’agrodolce light e servitele in tavola.

    Possono essere servite come contorno per piatti a base di carne, pesce, uova e formaggi oppure come antipasto in un menù a più portate.

    T’invito a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook, dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti.

    Seguimi anche sugli altri social, mi trovi su Pinterest – Instagram – Twitter

    Torna alla HOME per le altre ricette

    NOTA. Se sei allergico al nichel usa aceto di mele senza solfiti

    Leggi QUI se vuoi conoscermi meglio

Leggi anche

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.