Crea sito

Tiramisù alle fragole-ricetta senza uova

Tiramisù alle fragole-ricetta senza uova

Io adoro le fragole, anche se per via della mia allergia al nichel, non posso abusarne.Le compro solo in primavera inoltrata quando sono nel pieno della loro maturazione, sono più dolci e succose e più sane perchè meno trattate con pesticidi.

Le fragole sono il frutto che più si abbina ai dolci, torte con panna e fragole sono uno spettacolo e oggi vi presento questo stupendo quanto buono tiramisù alle fragole preparato senza uova.

Prepariamolo insieme.

tiramisù alle fragole ricetta senza uova
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500-600 g Fragole
  • 500 g Mascarpone
  • 400 g Savoiardi
  • 350 ml Panna fresca liquida
  • 6 cucchiai Zucchero

Preparazione

  1. Estraete dal frigorifero il mascarpone per farlo acclimatare.

    Lavate le fragole ed eliminate il picciolo, tagliatele a cubetti lasciandone qualcuna da parte per la farcitura e la decorazione.

    Tritate le fragole con un mixer aggiungendo qualche cucchiaio di acqua e 2 di zucchero.

    Dovrete ottenere uno sciroppo ben fluido.

  2. Preparate la crema al mascarpone.

    Montate la panna.

    Lavorate il mascarpone con 4 cucchiai di zucchero fino ad ottenere una crema morbida, aggiungete la panna e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per non fare smontare il tutto.

    Aggiungete alla crema 4 cucchiaiate di sciroppo di fragole.

  3. Bagnate i savoiardi nello sciroppo di fragole e adagiateli in una teglia, formate un primo strato e cospargetelo con la crema al mascarpone, aggiungete qualche pezzetto di fragola e formate un altro strato di savoiardi inzuppati nello sciroppo di fragole.

  4. Finite con la crema al mascarpone rimanente e ultimate con delle fettine di fragole disposte in modo elegante per decorare il tiramisù.

    Riponete il tiramsù alle fragole in frigorifero per almeno 4 ore prima di servirlo.

    Se questa ricetta ti è piaciuta t’invito a visitare la mia pagina Facebook e mettere un like per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità.

Leggi anche

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.