Crea sito

Ricetta classica dei Canestrelli

Ricetta classica dei Canestrelli

I canestrelli sono dei biscotti friabili e golosi che nascono in Liguria, ma ne esistono diverse versioni come quelli piemontesi con aggiunta di nocciole.

La particolarità della ricetta dei canestrelli risiede nella pasta frolla, la cosiddetta ovis mollis, preparata con i tuorli di uova sode.

Quando mi sono accinta a preparare questa ricetta ero dubbiosa, pensavo che non sarei riuscita, che sicuramente avrei ottenuto una frolla piena di grumi, ed invece una frolla morbidissima, compatta e facilissima da stendere, una meraviglia che sicuramente riproporrò sul blog in altre versioni.

Non sto qui a descrivere la bontà dei canestrelli che ne sono venuti fuori, vi dico solo che sono finiti subito.

Tranquilli non si percepisce per nulla che la frolla è preparata con le uova sode.

Prepariamoli insieme questi canestrelli!

TI RICORDO DI SEGUIRMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

  • Preparazione: 10 + 30 di riposo Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 30-40 Canestrelli
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 100 g Farina 00
  • 100 g Fecola di patate (o amido di grano)
  • 120 g Burro
  • 2 Tuorli sodi
  • 60 g Zucchero a velo
  • Qualche goccia Essenza di vaniglia
  • q.b. Zucchero a velo vanigliato (per decorare)

Preparazione

  1. Ricetta classica dei canestrelli

    Preparate le uova sode.

    Quindi sgusciatele e prelevatene solo i tuorli.

    Mettete i tuorli in un colino a maglia fine e schiacciateli con l’aiuto di un cucchiaino all’interno di una ciotola.

    Questo passaggio è fondamentale per la buona riuscita della ricetta, perchè i tuorli diventeranno una polverina e si distribuiranno in modo uniforme all’impasto.

  2. Aggiungete ai tuorli la farina, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, la fecola, l’essenza di vaniglia e lo zucchero a velo.

    Impastate con le mani con pazienza fino ad ottenere dapprima un composto granuloso e poi via via un impasto morbido ma compatto.

    Riponete il panetto in frigorifero per mezz’ora avvolgendolo in della pellicola trasparente.

    Trascorso il tempo di riposo, riprendete la frolla e stendetela, su un piano di lavoro infarinato, con l’aiuto di un mattarello, ad uno spessore di 1/2 centimetro.

  3. Utilizzando gli appositi stampini a forma di fiore formate i vostri canestrelli, praticando anche il piccolo foro al centro.

    Se non avete lo stampo piccolo per il buchino centrale potete usare i beccucci delle sac a poche.

    Realizzate tutti i canestrelli che riuscite a confezionare, impastando e stendendo più volte la frolla.

    Infornate i canestrelli a 170° per circa 12-15 minuti, i biscotti devono rimanere bianchi.

    Quindi sfornateli e fateli freddare prima di spolverarli con dell’abbondante zucchero a velo.

    T’invito a visitare la mia pagina Facebook dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti, lascia un like ed unisciti a noi.

    Seguimi anche sugli altri social, mi trovi su Pinterest – Instagram – Twitter

    Torna alla HOME per le altre ricette

    Leggi QUI se vuoi conoscermi meglio

Leggi anche

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.