Polpettone di pollo e pistacchi

Polpettone di pollo e pistacchi Questa ricetta è a prova di ospiti, perché? Semplice, piacerà proprio a tutti. Il pollo è tenero e leggero, e abbinato con i pistacchi diventa davvero irresistibile. Inoltre è anche una ricetta furba perchè veloce e pratica, si può anche preparare in anticipo, riscaldando o cuocendo il polpettone all’ultimo momento.

Insomma che aspettiamo prepariamolo insieme.

Polpettone di pollo e pistacchi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4-6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 600 g Tritato di pollo
  • 2 Uova
  • 200 g Pane raffermo
  • q.b. Latte
  • 100 g Farina di pistacchi
  • 250 g Formaggio fresco spalmabile
  • 150 g Prosciutto cotto
  • q.b. Sale
  • 60 g Formaggio grattugiato

Preparazione

  1. Mettete il pane raffermo in ammollo con un pochino di latte.

    In una ciotola mettete il tritato di pollo, aggiungete un pizzico di sale, le uova, il formaggio grattugiato, la mollica del panne strizzato per bene e 30 grammi di farina di pistacchi.

    Amalgamate tutti gli ingredienti, anche con l’aiuto delle mani fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo e compatto.

  2. Stendete adesso l’impasto di carne di pollo su della carta forno, cercando di dargli con le mani una forma rettangolare.

    Distribuite sulla carne le fettine di prosciutto cotto e il formaggio fresco spalmabile a cucchiaiate e poi livellatelo su tutta la superficie della base. Infine spolverizzate con la farina di pistacchi, conservando un pò per la decorazione finale.

  3. Adesso con l’aiuto della carta forno arrotolate la carne su se stessa e avvolgetela con la carta forno. Infornate il polpettone di pollo e pistacchi a 200° per circa 20 minuti. Rigiratelo a metà cottura.

    Quando il polpettone è pronto potrete sfornarlo, ma aspettate che s’intiepidisca prima di tagliarlo. Se volete potete arricchirlo con una spolverata di farina di pistacchi.

    Potete accompagnarlo con un contorno di patate o semplice insalata.

    Mi trovate anche su Facebook.

Precedente Cestini di patate con lenticchie Successivo Salatini alla paprika

Lascia un commento