Crea sito

Pizza pazza senza impasto

Pizza pazza senza impasto

Si tratta di una pizza veloce e senza impasto che potete preparare in 20 minuti di orologio, una vera ricetta furba che vi farà gustare in poco tempo e con pochi ingredienti una vera delizia.

La base della pizza è a metà strada tra una frittata e una pastella che si cuoce in forno e che poi viene farcita come più si preferisce, io ho usato il condimento classico della nostra pizza margherita, quindi passata di pomodoro e mozzarella.

Prepariamola insieme.

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Sponsorizzato da Happyflex

Pizza pazza senza impasto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2-3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 2 Uova
  • 280 ml Latte
  • 1/2 cucchiaio Sale
  • q.b. Origano
  • 200 g Mozzarella
  • 500 ml Passata di pomodoro
  • Olio extravergine d'oliva
  • Basilico
  • 1 pizzico Bicarbonato

Preparazione

  1. In una ciotola sgusciate le uova ed unitevi il latte, sbattete i due ingredienti fino ad ottenere una pastella fluida.

    Unite la farina continuando a mescolare evitando la formazione di grumi.

    Aggiungete anche il sale, l’origano e un pizzico di bicarbonato.

  2. Versate la pastella in una teglia, io ho usato una teglia in silicone ed infornate per circa 15-20 minuti a 170°.

    La pastella deve risultare dorata.

    Quindi estraete la base della pizza pazza e farcitela.

  3. Adagiate per prima la passata di pomodoro e poi unite la mozzarella precedentemente grattugiata con una grattugia a fori larghi.

    Vi consiglio di usare una mozzarella a panetto che è più asciutta e non renderà la pizza pazza acquosa.

    Infornate la pizza pazza senza impasto per 5 minuti affinché la mozzarella si sciolga.

    Quindi estraetela dal forno e conditela con olio extra vergine d’oliva e origano.

    Gustatela ben calda.

    T’invito a visitare la mia pagina Facebook dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti, lascia un like ed unisciti a noi.

    Seguimi anche sugli altri social, mi trovi su Pinterest – Instagram – Twitter

    Torna alla HOME per le altre ricette

    Leggi QUI se vuoi conoscermi meglio

    Fonte ricetta QUI

Leggi anche

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.