Crea sito

Occhi di bue al pistacchio

Gli occhi di bue al pistacchio che vi presento oggi sono morbidissimi e golosi, una frolla davvero delicata e friabile che si scioglie in bocca.
Io adoro gli occhi di bue e quelli al pistacchio sono la mia variante preferita, quella che porto in tavola per la merenda ma che mi da grandi soddisfazioni anche quando la servo come dessert di fine pasto, tutti fanno il bis.
La delicatezza della pasta frolla non rende i biscotti stucchevoli nonostante la presenza del pistacchio particolarmente burroso come ingrediente, per cui se non vi ho ancora convinto provateli e poi fatemi sapere.
Prepariamoli insieme.
SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Occhi di bue al pistacchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Occhi di bue al pistacchio

  • 500 gFarina 00
  • 250 gBurro
  • 250 gZucchero a velo
  • 2Uova
  • 2 gocceAroma vaniglia
  • 200 gCrema di pistacchi
  • q.b.Zucchero a velo (per spolverizzare)

Strumenti

  • Carta forno
  • Forno
  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Coppapasta
  • Stampino
  • Mattarello
  • Teglia
  • Coltello
  • Cucchiaino
  • Setaccio

Preparazione

  1. Preparate la pasta frolla seguendo l’ordine che vi descrivo.
    Estraete il burro dal frigorifero almeno un ora prima di iniziare l’esecuzione della ricetta in modo che sia ben morbido e potrete lavorarlo bene con gli altri ingredienti.
    Riponete il burro in una ciotola capiente e unite lo zucchero a velo.
    Impastate i due ingredienti con le mani o con una impastatrice fino ad ottenere un composto morbido, cosiddetto a pomata.

  1. Unite le uova, facendole incorporare all’impasto uno alla volta.
    Infine aggiungete la farina, meglio se setacciata.
    Impastate con le mani, fino ad ottenere un composto morbido, compatto e senza grumi.
    Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e riponetelo in frigorifero per circa 30 minuti.

  2. Riprendete la frolla dal frigorifero e stendetela con l’aiuto di un mattarello su un piano infarinato.
    Lo spessore ideale è di circa 1/2 centimetro.
    I biscotti non prevedono lievito quindi non gonfieranno molto in cottura

  1. Con un coppapasta ricavate tanti dischi, rimpastate la frolla più volte fino ad esaurirla.
    Adesso praticate con uno stampino più piccolo rotondo o con un beccuccio da sac a poche dei buchi alla metà dei dischi.
    Riponete i biscotti in una teglia capiente coperta da carta forno e infornateli a 180° per circa 15-20 minuti.
    I biscotti dovranno essere appena dorati.
    A cottura ultimata estraeteli dal forno e fateli freddare completamente.

  1. Adesso assemblate gli occhi di bue.
    Spolverizzate i biscotti con il foro con lo zucchero a velo e metteteli da parte.
    Adagiate sui dischi integri un cucchiaino di crema di pistacchi.
    Spalmate la farcitura con un coltello e chiudete con i dischi forati.
    Proseguite fino ad esaurire gli ingredienti.

  2. I biscotti occhi di bue al pistacchio sono pronti potrete servirli subito o conservarli in un contenitore ermetico per due-tre giorni.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.