Minestra con fiori di zucca e patate

Minestra con fiori di zucca e patate

La minestra che vi presento oggi è perfetta per i primi scorci di primavera quando i fiori di zucca fanno la loro comparsa sugli scaffali del reparto frutta e verdura, un periodo in cui sogniamo l’estate ma il tempo è ancora ballerino, con giornate più fresche in cui fa sempre piacere godersi una minestra calda e gustosa.

La minestra con fiori di zucca e patate è molto ricca e gustosa, ma allo stesso tempo leggera, adatta anche per la cena.

Prepariamola insieme.

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 2 Patate
  • 1/2 cipolla
  • 10 Fiori di zucca
  • 3-4 Zucchine piccole
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • 180 g Ditalini (o altra pasta per minestra)

Preparazione

  1. Aprite delicatamente i fiori di zucca e togliete il pistillo interno, lavateli sotto l’acqua corrente.

    Lavate anche le zucchine ed eliminate l’estremità, tagliatele a pezzettoni.

    Sbucciate la cipolla e tritatene finemente metà.

    Sbucciate anche le patate e tagliatele a dadini.

    In una pentola dai bordi alti versate un filo di olio extra vergine d’oliva e fatevi appassire la cipolla, aggiungete anche le zucchine, i fiori di zucca e le patate.

    Fate rosolare il tutto per qualche istante e poi aggiungete due bicchieri di acqua.

    Fate cuocere la zuppa per circa 20 minuti.

  2. Trascorso il tempo di cottura allungate la zuppa con dell’acqua e portatela a bollore aggiungendo il sale secondo  vostri gusti.

    Unite anche la pasta adatta alla minestra e fate cuocere secondo  tempi di cottura indicati in confezione.

  3. Rigirate spesso la minestra con fiori di zucca e patate per evitare che si attacchi sul fondo della pentola e aggiungete dell’acqua calda se dovesse restringersi troppo.

    A cottura ultimata impiattate la vostra minestra aggiungendo un generoso filo di olio extra vergine d’oliva.

    Servitela in tavola accompagnandola con del Parmigiano grattugiato.

    T’invito a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti, lascia un like ed unisciti a noi.

    Mi trovi anche sugli altri social PinterestTwitterInstagram

    Torna alla HOME per le altre ricette

Leggi anche

Precedente Congelare pasta sfoglia Successivo Gelato crema Pan di Stelle senza gelatiera

Lascia un commento