Crea sito

Insalata di patate rucola e sgombro

Insalata di patate rucola e sgombro

L’insalata di patate che vi presento oggi è stata un’invenzione dell’ultimo momento, avevo in frigo delle patate che erano avanzate e non volevo farne la solita insalata o polpette di patate, per cui ho rovistato ancora in frigo e ho aggiunto quello che c’era, rucola e sgombro sott’olio.

Ovviamente è solo un idea per cui potete mettere tonno al posto dello sgombro, mentre vi consiglio vivamente di non sostituire la rucola che è veramente divina insieme alla patate.

Se lo desiderate potete rendere ancora più ricca l’insalata di patate rucola e sgombro aggiungendo scaglie di Grana e frutta secca.

Scopriamo insieme come preparare questa squisita insalata di patate.

SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

insalata di patate rucola e sgombro
  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 200 g Rucola
  • 150 g Sgombro sott'olio
  • Sale
  • Olio extravergine d'oliva
  • Aceto

Preparazione

  1. Lavate le patate e sbucciatele se volete, fatele cuocere in acqua salata fino a che diventeranno morbide.

    Prelevate le patate dalla pentola e fatele freddare.

    Quindi tagliatele a tocchetti.

  2. Adagiate le patate in un’insalatiera capiente.

    Lavate anche la rucola eliminando le foglie danneggiate, quindi tagliuzzatela con un coltello.

    Sgocciolate lo sgombro.

  3. Aggiungete alle patate la rucola e lo sgombro, condite con sale, olio extra vergine d’oliva e aceto.

    Riponete l’insalata di patate rucola e sgombro in frigorifero fino al momento di servirla.

    T’invito a visitare anche la mia pagina Facebook Dove potrai trovare tante ricette sfiziose e alla portata di tutti, lascia un like ed unisciti a noi.

    Seguimi anche sugli altri social, scegli quello che ti piace di più tra Instagram – Pinterest – Twitter

    Torna alla HOME per le altre ricette

Leggi anche

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.