Crea sito

Granita a mandorla catanese

La ricetta della granita a mandorla catanese non può di certo mancare in un blog che parla di ricette siciliane.
Per realizzare la granita a mandorla catanese potete usare la gelatiera, il bimby oppure la vostra buona volontà. Il risultato comunque varia di poco, la granita a mandorla catanese non ha uguali ed è sempre buonissima.
Ovviamente la granita catanese va sempre accompagnata con la brioche col tuppo, QUI trovate una delle mie ricette.
Ma adesso prepariamo insieme la famosa granita a mandorla.
SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Granita a mandorla catanese
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni5
  • CucinaItaliana

Ingredienti granita a mandorla catanese

  • 700 gGhiaccio (o acqua )
  • 150 gMandorle
  • 100 gZucchero
  • 1/2 bicchiereLatte

Preparazione

  1. Per preparare la granita a mandorla catanese potete usare diversi metodi. Io ho usato il bimby, ma potrete usare un qualsiasi robot da cucina che abbia la funziona tritatutto e sia ben capiente e di buona qualità.

    Prima di iniziare il procedimento della ricetta vi consiglio di estrarre sempre il ghiaccio dal freezer almeno 10-15 minuti prima in modo che si stacchi più facilmente dai contenitori e sia più morbido.

    Una precisazione va fatta sul latte, si tratta di un ingrediente non fondamentale che potete omettere, io lo uso per conferire più cremosità alla granita, potete anche usarlo congelato in piccoli cubetti e sostituirlo con latte vegetale.

    Procedimento bimby

    Mettete nel boccale lo zucchero e le mandorle polverizzate per 30 sec. a vel. 8-9.

    Proseguite aggiungendo il latte e il ghiaccio. Azionate per 30 secondi a velocità miste partendo dal 6 fino ad arrivare a 9. Spatolate e se serve continuate con il turbo per qualche secondo e la vostra granita a mandorla catanese è pronta.

  2. Se avete un mixer-tritatutto dovrete seguire le stesse indicazioni già date.

    Polverizzate zucchero e mandorle e aggiungete ghiaccio e latte.

    Frullate il tutto facendo riposare il mixer con piccoli intervalli in modo da non surriscaldare troppo il motore.

    In quest’ultimo caso vi consiglio di usare del latte a temperatura ambiente in modo da facilitare l’esecuzione al mixer.

  3. Leggi anche GRANITA A PESCA

  1. Se volete preparare la granita a mandorla catanese con la gelatiera dovrete semplicemente tritare le mandorle e usare zucchero a velo. Mettete il tutto nel contenitore insieme all’acqua e fate andare la gelatiera come siete soliti fare.

  1. Se invece non avete elettrodomestici che possono aiutarvi mettete il composto di mandorle, latte, zucchero e acqua in un contenitore, meglio se di alluminio, riponetelo nel freezer e estraetelo ogni ora rimestandolo per qualche secondo in modo da rompere i cristalli di ghiaccio e rendere la granita cremosa.

    Fate quest’operazione per almeno 6 ore.

  2. Servite la vostra granita subito dopo la preparazione, se avanza potete riporla in freezer e gustarla in un secondo momento.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.