Crea sito

Farfalle al pistacchio

Le farfalle al pistacchio sono un primo piatto molto gettonato dalle mie parti, forse perchè rispecchia la bontà, la genuinità e anche la semplicità dell’esecuzione. Per preparare questo piatto infatti bastano pochissimi minuti, bastano i dieci-quindici minuti di cottura della pasta per realizzarlo. Quello che conta veramente è la freschezza dei prodotti, avere un buon pesto di pistacchi fa davvero la differenza. In aggiunta al pesto, la ricetta prevede anche pancetta a dadini o prosciutto cotto.

Prepariamo insieme questa deliziosa ricetta delle farfalle al pistacchio.

Farfalle al pistacchio

INGREDIENTI per 4 persone

  • 150 gr.  di pesto di pistacchi;
  • 400 gr. di pasta tipo farfalle;
  • 150 gr. di pancetta o prosciutto cotto;
  • 200 ml di panna da cucina;
  • 1/2 cipolla bianca;
  • granella di pistacchio q.b;
  • olio extra vergine d’oliva;

PROCEDIMENTO

Per preparare le farfalle al pistacchio ponete innanzitutto una pentola con dell’acqua salata sul fuoco in cui poi farete cuocere la pasta.

Il tempo di preparare la pasta sarà sufficiente per realizzare il condimento al pistacchio.

In una padella versate un filo di olio extra vergine d’oliva, quindi aggiungete la cipolla tagliata finemente e fatela appassire a fuoco basso. Aggiungete la pancetta e fatela rosolare, quando sarà ben dorata aggiungete il pesto di pistacchio, girate il tutto per qualche secondo e aggiungete la panna. Non è necessario salare in quanto la pancetta rilascerà il suo sapore.

Quando le farfalle sono cotte potrete amalgamarle alla crema di pistacchio,

Se la panna si è un pò asciugata aggiungete 1/2 mestolo di acqua di cottura della pasta.

Infine impiattate e spolverizzate le farfalle con della granella di pistacchio.

Se non volete usare il pesto di pistacchio potrete benissimo usare la granella di pistacchio tritata finemente a cui dovrete aggiungere un filo di olio. In genere una confezione da 100 gr. è sufficiente per 4 persone.

Se ti piacciono le mie idee e ricette seguimi anche sulla mia pagina Facebook.

 

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.