Ciambelle dolci con patate

Ciambelle dolci con patate Queste ciambelline sono davvero soffici e leggere, perfette da preparare nel periodo carnevalesco o per una festa di bambini che ne vanno matti.

Realizzarle è davvero semplice, si tratta di un lievitato che vede tra i suoi ingredienti la purea di patata, regina delle frittelle, che dona agli impasti elasticità e morbidezza.
Le frittelle dopo la lievitazione vengono fritte e arricchite con lo zucchero.

Prepariamole insieme.

Ciambelle dolci con patate
  • Preparazione: 10 minuti + 2 Ore
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Patate
  • 200 g Farina 00
  • 200 g Farina 0
  • 30 g Burro
  • 1 Tuorlo
  • 50 g Zucchero
  • 180 g Acqua
  • 1 pizzico Sale
  • 12 g Lievito di birra fresco
  • q.b. Olio di semi
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito di birra in poca acqua calda.

    In un piano da lavoro o nella ciotola dell’impastatrice mettete le farine setacciate, lo zucchero, il lievito, la purea di patate e il tuorlo.

    Iniziate ad impastare ed aggiungete gradatamente l’acqua ed il burro ammorbidito. Quando gli ingredienti inizieranno ad amalgamarsi potete aggiungere il sale.

    Dovrete ottenere un composto morbido ma compatto.

  2. Fatelo lievitare fino al raddoppio di volume, circa 2 ore.

    Riprendete l’impasto e staccatene tante porzioni di circa 30-40 grammi.

    Arrotolatele con le mani, appiattitele e fate un buchino al centro con un manico di un cucchiaio di legno infarinato e allargatelo facendo roteare la ciambella attorno al manico.

    Fate lievitare le ciambelle per almeno mezz’ora.

  3. Adesso friggetele in abbondante olio di semi caldo, rigirandole per una cottura uniforme.

    A fine cottura adagiatele su della carta assorbente e spolverizzatele con tanto zucchero a velo.

    Se questa ricetta ti è piaciuta t’invito a lasciare un like  sulla mia pagina Facebook. Potrai rimanere sempre aggiornato sulle ultime ricette.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.