Crea sito

Churros spagnoli

I churros spagnoli sono delle deliziose frittelle preparate con una pastella semplicissima preparata con acqua, zucchero, farina e uova.
Le origini di questo dolce sono incerte ma sia in Spagna che in Argentina i churros si mangiano dappertutto anche per le strade, dove abbondando le bancarelle che li preparano sul momento.
Si accompagnano con cioccolato fuso o caramello e sono divini.
La preparazione è veramente elementare, basta preparare la pastella, inserirla in una sac a poche e poi formare i churros che andranno fritti.
Prepariamoli insieme.
SEGUIMI ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

Churros spagnoli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12-15 churros
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gAcqua
  • 100 gZucchero
  • 120 gBurro
  • 1 pizzicoSale
  • 140 gFarina
  • q.b.Olio di semi (per friggere)
  • q.b.zucchero semolato (per guarnire)
  • 2Uova

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Sac a poche
  • 1 Bocchetta a stella
  • Carta forno
  • Pinzette
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Bilancia pesa alimenti

Preparazione

  1. Versate l’acqua in una pentola capiente e aggiungete lo zucchero e il sale.

    Fate sciogliere lo zucchero e unite anche il burro.

    Portate ad ebollizione e aggiungete la farina tutta in una volta.

    Mescolate velocemente con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo.

  1. Riponete l’impasto così ottenuto in una ciotola e fatelo intiepidire.

    Aggiungete le uova, incorporandole una alla volta con una frusta elettrica.

    Trasferite l’impasto in una sac a poche con beccuccio a stella e iniziate a dare forma ai vostri churros.

  1. Churros spagnoli

    Per dare delle forme particolari procedete così:

    Tagliate un foglio di carta forno in tanti quadrati come vedete in foto.

    Disegnate i churros con la sac a poche formando dei cuori, dei cerchi, dei bastoncini o anche le vostre iniziali.

  1. In una pentola capiente fate scaldare dell’abbondante olio di semi e immergetevi i churros con tutta la carta forno.

    Dopo qualche secondo potrete eliminare la carta forno prendendola con delle pinze, in questo modo i churros non perderanno la loro forma.

    Fateli dorare in modo uniforme e poi immergeteli nello zucchero semolato.

    Serviteli tiepidi accompagnandoli con cioccolato fuso o crema di nocciole.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaserafina

Salve mi chiamo Maria e questo blog prende il nome della mia mamma, scomparsa troppo presto, ma che spesso rivive nella mia cucina e non solo...Naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.