Carne a pizza

La carne a pizza è un secondo piatto ideale per una cena veloce ma sfiziosa, perfetta per accontentare anche i bambini. Si realizza con del tritato di carne condito e appiattito come se fosse la base di una pizza e condito con pomodoro e mozzarella. Ma naturalmente si può aggiungere tutto quello che si desidera, come olive, verdure, salumi, e altro ancora.

Vediamo insieme come preparare la carne a pizza.

carne a pizza
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    20 minuti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 400 g Carne tritata
  • 3 Uova
  • 60 g Formaggio grattugiato
  • 50 g Pangrattato
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per condire

  • 500 ml Passata di pomodoro
  • 1 Mozzarella
  • 2 foglie Basilico
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Origano

Preparazione

  1. Per preparare la carne a pizza iniziate dal condire la carne. Riponetela in una ciotola, aggiungete sale e pepe e amalgamatela. Quindi unite le uova sbattute, il formaggio, il pangrattato e lavorate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto uniforme e morbido.

  2. carne a pizza

    Disponete la carne in una teglia rotonda, foderata con carta forno. Appiattitela per tutta la base della teglia, aiutatevi con una forchetta. Quindi condite la carne a pizza con la salsa di pomodoro e la mozzarella tagliata a dadini.

  3. Infornate per circa 20 minuti a 160°. Quando la carne a pizza è pronta uscitela dal forno e conditela con un filo di olio extra vergine d’oliva e l’origano. Aggiungete due foglie di basilico per decorare.  Portate in tavola e servite la carne a pizza ancora calda e filante.

    Mi trovate anche sulla mia pagina Facebook.

Note

Potete farcire la carne a pizza con qualsiasi altro ingrediente. Inoltre potete anche farla a cuocere in padella coperta da carta forno per circa 15 minuti a fuoco basso. Infine se volete che la mozzarella rimanga morbida e filante potete aggiungerla alla carne a pizza a fine cottura lasciandola qualche altro minuto in forno o in padella.

Precedente Dorayaki salati farciti Successivo Plumcake sofficissimo con yogurt al caffè

Lascia un commento