Baccalà fritto con passata di pomodoro-ricetta siciliana

Baccalà fritto con passata di pomodoro-ricetta siciliana

Uno dei piatti più preparati per la Vigilia di Natale e Capodanno a Catania è il Baccalà fritto con passata di pomodoro. Un secondo di pesce molto facile e veloce, ideale anche da mangiare freddo e quindi perfetto da preparare prima.

La ricetta del baccalà fritto prevede una salsa di pomodoro da accompagnamento per arricchire ancora di più il gusto.

Prepariamolo insieme.

Baccalà fritto con passata di pomodoro-ricetta siciliana
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 800 g Baccalà
  • q.b. farina di semola
  • q.b. Sale
  • 1 l Passata di pomodoro
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto Prezzemolo
  • q.b. Olio di semi
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Sciacquate bene il baccalà. Se volete renderlo meno salato, lasciatelo qualche ora in ammollo con acqua che potrete cambiare di tanto in tanto.

    Tamponate il baccalà con un panno asciutto e infarinatelo con la farina di semola, facendola aderire bene anche negli interstizi.

  2. Friggete il baccalà in abbondante olio di semi, facendolo dorare da ambo i lati. A cottura ultimata adagiatelo su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  3. Preparate la salsa di pomodoro. Mettete in un tegame dell’olio extra vergine d’oliva e uno spicchio d’aglio, fate rosolare l’aglio e poi eliminatelo. Aggiungete la passata di pomodoro e fatela cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Aggiungete un pizzico di sale.

    Adagiate la salsa di pomodoro in un piatto da portata e disponete su di essa i pezzi di baccalà fritto.

    Decorate con una spolverata di prezzemolo tritato.

    Mi trovate anche sulla mia pagina Facebook.

Precedente Girelle di pizza con broccoli e salsiccia Successivo Ciambella mandaranci e melagrana

Lascia un commento