Polpettone patate, speck e scamorza

Stanchi del ‘solito’ classico polpettone di carne? Ecco a voi una validissima alternativa: polpettone di patate, speck e scamorza! Una versione veloce e semplice dell’amato polpettone che potrà salvarvi una cena o un pranzo e che sono certa vi conquisterà con il suo sapore deciso e corposo. Potete prepararlo anche variando la farcia all’interno e sostituendo lo speck ad esempio con del prosciutto cotto e la scamorza con qualsiasi altro formaggio di vostro piacimento. In ogni caso avrete un polpettone gustosissimo e semplicissimo da preparare: in poche piccole mosse potrete fare un figurone anche con i vostri ospiti. Questo polpettone, oltre che come secondo si presta bene anche ad essere servito come piatto unico, magari accompagnato da un contorno di verdure alla griglia o saltate. Ad esempio potete accompagnarlo con le zucchine trifolate ( trovate la ricetta al seguente link: https://blog.giallozafferano.it/cucinarteconkatia/zucchine-trifolate/).
Provatelo e vedrete che meraviglia per il palato.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti del polpettone patate speck e scamorza

700 g patate
2 uova
40 g pangrattato
100 g speck
120 g provola
30 g pecorino
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi

Per prima cosa fate bollire per circa 20 minuti o finché non sono molto morbide le vostre patate precedentemente sbucciate, lavate e tagliate a pezzi grossolani. Poi procedete schiacciandole per bene con una forchetta o con uno schiacciapatate e fatele intiepidire prima di proseguire

Aggiungete le uova, 40 g di pangrattato, il parmigiano e il sale e mescolate per bene

Dovrete ottenere un composto omogeneo come quello mostrato in foto

A parte prendete un foglio di carta forno e ungetelo leggermente di olio. Cospargetelo poi con il pangrattato restante

Prendere il vostro impasto di patate e schiacciatelo delicatamente sul foglio di carta forno

Dovrete ottenere una forma rettangolare dello spessore di circa 3/4 mm

Mettete sopra al vostro impasto prima le fette di speck

Poi la scamorza tagliata a fette

Con l’aiuto della carta forno iniziate ad arrotolare il tutto molto lentamente e schiacciandolo sempre un po’ in modo da permettere all’impasto di compattarsi per bene

Dovrete ottenere un bel rotolo compatto e uniforme come mostrato in foto

Con un coltello praticate dei tagletti sulla superficie del vostro polpettone come a creare dei piccoli rombi

Cuocere in forno statico per circa 35/40 minuti o finché non vi sembrerà ben dorato

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.