Torta di patate in padella

Una deliziosa preparazione con un ingrediente che si trova quasi sempre nelle nostre dispense: la patata! Questa torta di patate in padella è semplicissima e veloce da realizzare ed essendo un piatto unico è un’ottima idea quando non si sa cosa cucinare ma non si vuole rinunciare al gusto! Piace tanto anche ai più piccoli

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpatate
  • 160 gfarina 00
  • 1uovo
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 100 gprosciutto cotto
  • 60 gscamorza
  • q.b.sale

Preparazione della torta di patate in padella

  1. Bollite le patate e schiacciatele con una forchetta o uno schiacciapatate

  2. Fate intiepidire le patate, poi aggiungete l’uovo, la farina, il pangrattato e il sale

  3. Mescolate bene tutti gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Se vi rendete conto che è troppo morbido, potete aggiungere ancora un po’ di farina

  4. Ungete una padella e prelevate metà composto di patate che cercherete di schiacciare per bene in padella fino a coprirne tutta la superficie

  5. Mettete sopra al composto la scamorza tagliata a fette ed il prosciutto

  6. Ricoprire il tutto con la seconda metà di composto di patate e schiacciate bene fino a ricoprire tutta la superficie

  7. Fate cuorere 7 minuti con coperchio e poi girate la torta per permettere che si cuocia dall’altra parte ( potete girarla come si fa con una frittata, utilizzando un piatto ben ampio. Ricordatevi di ungere un po’ la superficie prima di girare la torta, in questo modo non si appiccicherà al piatto quando la girerete. Trovate il video completo al seguente link: https://youtu.be/_X9Tpm3IUyI

  8. Fate cuorere 7 minuti anche dall’altra parte sempre con coperchio e… voilá, la vostra torta é pronta!

Note

Gustate questa torta ben calda e vedrete che il suo cuore filante vi conquisterà.

Potete anche utilizzare una farcia diversa, ad esempio speck e scamorza oppure cotto e fontina o qualsiasi altra cosa vi suggerisca la fantasia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.