Polipetti murati

Polipetti murati

I polipetti murati o purpicieddi  come vengono chiamati nella mia amata Sicilia, questa ricetta è proprio come quella che fa mia madre, per me infallibile ed insostituibile! I polipetti murati, rappresentano un secondo di pesce dal gusto deciso e dal profumo inebriante. Il sistema di cottura (coperti o murati) permette a questi molluschi di piccola taglia di cuocersi velocemente e arricciarsi assumendo  la forma caratteristica di questo piatto.

polipetti murati

Ingredienti per 4 persone

  • polipetti gr.800 (maiolini)
  • cipolla rossa di tropea 1 piccola
  • aglio 1 spicchio
  • olio evo q.b.
  • estratto di pomodoro  1 cucchiaio da tavola (o pomodoro pelato gr.250)
  • peperoncino  (meglio se fresco)
  • prezzemolo q.b.
  • sale
  • vino bianco 1/2 bicchiere
  • acqua tiepida 1/2 bicchiere

procedimento:

  1. lavate bene i polipetti sotto l’acqua corrente,  lasciateli gocciolare;
  2. in una casseruola rosolate dolcemente l’aglio (intero) la cipolla tritata finemente con l’olio;
  3. appena saranno ben dorati togliete l’aglio e unite i polipetti fateli saltare un paio di secondi, versate il vino e fate evaporare,
  4. a questo punto unite l’estratto di pomodoro (io ho ancora la fortuna di utilizzare lo strattu fatto in casa da mia mamma)  fatevi uno spazietto al centro del tegame e scioglietelo con l’acqua, mescolate bene, salate e condite con il peperoncino;
  5. Coprite con il coperchio  (magic cooker) e fate cuocere a fuoco lento per 30 MINUTI;
  6. Se il sughetto dovesse risultare troppo denso aggiungete un pochino d’acqua;
  7. ultimata la cottura cospargeteli di prezzemolo.

Non mi resta altro che augurarvi …buona ricetta E BUON APPETITO

Vi invito a diventare fan e cliccare MI PIACE alla mia pagina,  QUI Grazie mille 🙂 vi aspetto    Ros

Precedente Torta Minions Successivo Dado vegetale fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.