Crea sito

Vellutata di Patate e Porri

Per le giornate più fredde, quando avete voglia di una calda coccola, stando leggeri: la vellutata!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Vellutata

  • 600 gpatata
  • 150 gporro
  • 600 mlacqua
  • 10 gdado da brodo
  • 5 gsale
  • 30 gsemi di papavero
  • 30 gburro
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP
  • 10 gprezzemolo tritato

Crostini

  • 160 gpane casereccio
  • 20 golio di oliva
  • 2 gorigano secco

Strumenti

  • 1 Casseruola dai bordi alti 24cm di diametro
  • 1 Frullatore a immersione

Preparazione

Per la vellutata

  1. Sbucciare le patate e tagliarle a pezzettoni. Mondare il porro e tagliarlo a rondelle fini. Riporre il tutto in una casseruola, versare il sale, il dado (mi raccomando di brodo vegetale…) e l’acqua, mettendo a bollire. Lasciate andare per circa una mezzoretta e poi con una forchetta provate se le patate si tagliano facilmente. Aiutandosi con un frullatore ad immersione passare bene il tutto avendo cura di eliminare qualsiasi pezzo di patata o porro che sia. Lasciare sobbollire per altri 5min, avendo cura di pulire il fondo della pentola con un mestolo di legno o meglio con una marisa. Aggiungere il burro, il parmigiano, aggiustare di sale, dando una mescolata energica. Spegnete, coprite e passate ai crostini.

Per i crostini

  1. Tagliare il pane a cubetti, della grandezza che si preferisce. Sistemarli su una leccarda da forno con dell’olio d’oliva ed una passata di origano. Preriscaldare il forno a 200°C, preferibilmente con la funzione grill. Biscottare il pane per 3-5min, avendo cura di girarlo perchè risulti dorato ma non bruciacchiato.

Impiattamento

  1. Mescolare energicamente la vellutata, versarla con l’aiuto di un mestolo nel piatto, aggiungere i semi di papavero, i crostini e una spolverata di prezzemolo tritato. Aggiustare di pepe, ripassare con un filo di olio di oliva e condire con del parmigiano a scaglie.

Variazioni

Se vi piace tipo minestra, sostituite ai crostini 120g di riso e 100g di acqua, e versateli subito dopo la creazione della crema, avendo cura di dare al riso circa 15min. di cottura.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.