Crea sito

Fettine di vitello al pomodoro e funghi

Avete un bel pezzetto di vitello e non avete voglia di fare il solito arrosto? Perfetto! Questa ricetta vi salverà! Il procedimento è piuttosto facile. Ci saranno degli avanzi, ma troveremo un ottimo modo per utilizzarli!

Fettine di vitello con pomodoro e funghi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 140 gVitello (Io avevo un pezzo per l’arrosto (e ne ho ricavato 140 grammi di fettine. Con quello che avanza, ci lavoriamo domani. Ma vanno benissimo anche delle fettine già tagliate.)
  • 50 gFarina di ceci
  • 25 gBurro
  • 1.5 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 200 gFunghi champignon
  • 1/2 bicchiereVino rosso
  • 1/2 bicchiereLatte parzialmente scremato
  • 2/3 bicchiereConcentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaioStracchino
  • 1 spicchioAglio

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Batticarne
  • Piatto fondo
  • Piatto
  • 2 Padelle
  • Mestolo
  • Coperchio
  • Pinzette
  • Bicchiere

Preparazione

Se non avete voglia del solito arrosto di vitello, ecco un ottimo e facile modo di utilizzare il “rotolo” in maniera alternativa. Questa ricetta va benissimo anche per chi ha delle fettine di ottimo vitello già tagliato.
  1. Gli ingredienti

    Gli ingredienti

  2. Le fettine di vitello

    Come prima cosa, tagliate metà del pezzo di vitello a fette (o disponete le fette già pronte su un tagliere). Battetele con il batticarne, fino ad avere uno spessore di circa mezzo centimetro.

  3. Infarinate

    Riempite un piatto fondo con la farina di ceci e infarinate le fettine di vitello.

  4. Sul fuoco

    Accendete il fuoco e fate sciogliere il burro con un po’ di olio.

  5. Sul fuoco #2

    Mentre il burro si scioglie, in un’altra padella soffriggete uno spicchio di aglio (vestito) in mezzo cucchiaio di olio. dopo un minuto, aggiungete i funghi. Salate sia i funghi che il vitello. Mescolate bene entrambe le preparazioni. Coprite la padella con i funghi.

  6. Concentrato di pomodoro

    Sfumate il vitello con il vino rosso. Fiamma alta.

    Nel frattempo, mettete una bella spruzzata di concentrato di pomodoro in un bicchiere. Coprite con acqua e mescolate bene.

    Quando il vino sarà sfumato, salate e mescolate bene. Fiamma media.

  7. Arrossite il vitello

    Arrossite il vitello… Ovvero: buttate il bicchiere di acqua+concentrato di pomodoro nella padella del vitello. Mescolate.

  8. Latte

    Aggiungete mezzo bicchiere di latte al vitello, mescolate bene e fate andare a fiamma media.

  9. Mescolate

    Mescolate bene anche i funghi che, nel frattempo, avranno rilasciato la loro acqua.

  10. Stracchino

    Aggiungete lo stracchino al vitello e mescolate bene.

  11. Una sorta di crema

    Finché il sughetto di pomodoro, latte e stracchino non diventerà una sorta di crema. Fate andare scoperto a fuoco medio.

  12. Sughetto

    Quando il sughetto sarà ben amalgamato, aggiungete la metà dei funghi (ancora in cottura), con un paio di cucchiai del liquido di cottura. Mescolate bene.

  13. Mescolate bene

    Mescolate bene e fate andare a fiamma media finché il sughetto non raggiungerà la consistenza che preferite.

  14. Impiattate e gustate

    Impiattate e gustate!

Questo piatto è buonissimo consumato subito oppure… Per i più ghiotti: lasciatelo riposare, aprite un bel panino e farcitelo con questa prelibatezza.

Se avete padelle più grandi delle mie, potete raddoppiare la porzione di vitello 8e farina, ecc.) e mangiarne un po’ oggi e un po’ domani (in un panino).

Per quanto riguarda gli avanzi (che nel mio caso sono un po’ di stracchino, 140 grammi di vitello, 150 grammi di funghi, latte), si possono facilmente riutilizzare il giorno dopo per un bel vitello al latte con contorno di funghi saltati.

/ 5
Grazie per aver votato!