Crea sito

Zuppa di cavolo nero

Un primo piatto invernale a base di cavolo nero. Il cavolo nero è una varietà di cavolo che nel nostro paese trova il clima migliore per la coltivazione nelle regioni centrali, in particolare la Toscana, dove è usato principalmente nelle zuppe.
Si può impiegare in vari modi (ad esempio si può saltare con l’aglio).
Io l’ho usato per preparare la zuppa di cavolo nero.Per insaporirla ancora di più è possibile aggiungere diversi tipi di verza. Insomma potete sbizzarirvi.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la zuppa di cavolo nero

  • 600 gcavolo nero
  • 240 gfagioli cannellini secchi
  • 1 lbrodo vegetale
  • 1cipolla dorata
  • 2carote
  • 1 gambodi sedano
  • 1 spicchiod’aglio
  • 2patate
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiaid’olio di oliva ((per soffriggere))
  • 2 cucchiaid’olio di oliva ((per condire))
  • q.b.sale

Preparazione della zuppa di cavolo nero

  1. Ho tagliato a dadini la patata, ho eliminato la parte dura del cavolo nero e l’ho tritato grossolanamente. Ho tagliato una carota a rondelle.

  2. Ho tritato sedano, carota, cipolla e aglio e l’ho soffritto con 2 cucchiai d’olio d’oliva.

  3. Ho aggiunto le verdure che avevo precedentemente tagliato a dadini al soffritto e le ho fatte insaporire. Poi ho incorporato metà del brodo e l’ho fatto bollire per circa 30 minuti.

  4. Ho precedentemente ammollato i fagioli cannellini per una notte. Poi li ho cotti per un’ora con un pò di trito di sedano, carota e cipolla per insaporirli.

  5. Dopodichè ho aggiunto i fagioli, una parte interi e una parte frullati. Ho fatto cuocere per 20 minuti tutto insieme e ho regolato di sale e di brodo.

  6. Ho tostao il pane con Opan

  7. E Buon Appetito!!

Cottura con sistema AMC

Mettere in una pentola dell’olio e aggiungere cipolla, carota e sedano tritati grossolanamente e fare rosolare qualche minuto. Lavare le foglie di cavolo nero, eliminarela parte dura e tritarlo leggermente. Aggiungerlo al trito insieme alla carota tagliata a rondelle e a una patata a cubetti. Aggiungere anche i fagioli (una parte interi e una parte frullati) e l’acqua di cottura degli stessi (precedentemente ammollati una notte e cotti in 5 minuti con Secuquik a settore turbo).

Aggiungere un pò di concentrato di podoro e sale. Chiudere con Secuquik, impostare un tempo di cottura di 20 minuti a settore Soft con Navigenio in autocontrollo. Tostare delle fette di pane toscano su Opan e impiattare con un filo di olio a crudo.

Se volete potete seguirmi nella mia pagina facebook e su instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.