Crea sito

Krapfen

Ciao a tutti e buon sabato ieri in occassione della festa di San Valentino ho voluto fare un dolce regalo a mio marito, i Krapfen sia al forno che fritti farciti con la mia fantastica crema con uova intere ( per la ricetta cliccate qui ) e poi tra un pò inizia il Carnevale e questi dolci sono tipici di questo periodo. La ricetta che ho seguito è quella del mitico Vittorio di Viva la focaccia. Ho apportato solo 2 piccole modifiche.

Ingredienti per 15 Krapfen circa :

250 g Farina 00

250 g Farina Manitoba

250 g Acqua

60 g Burro

75 g di Zucchero

7g di Lievito di Birra in polvere o 25 g di lievito di birra fresco

1 Uovo

7 g di Sale

una fialetta aroma arancia o buccia grattugiata d’arancia non trattata

semini di vaniglia di mezza bacca o una bustina di vanillina

olio di mais o d’arachidi q. b. per friggere

zucchero semolato e a velo per decorare

per la farcitura crema, nutella o marmellata

Per la ricetta della crema con uova intere cliccate qui

Procedimento :

sciogliere il lievito nell’acqua a temperatura ambiente, aggiungere lo zucchero e metà della farina con l’uovo e il burro tagliato a pezzetti a temperatura ambiente. Aggiungere l’aroma arancia e i semini di vaniglia. Impastare e aggiungere il sale. Aggiungere la farina restante e continuare ad impastare fino a che l’impasto risulta bello liscio e  omogene. Se non avete l’impastatrice come me, aiutatevi con un frullino a spirale e impastate un pò a mano alternando. Per capire che l’impasto sia ben incordato prendete un pezzettino d’impasto tra le mani e tiratelo deve risultare elastico e non si deve spezzare. Formiamo una palla su un piano di lavoro leggermente infarinato e mettiamola a riposare per 30 minuti, schiacciare la pasta e piegarla in tre. Formare di nuovo una palla e coprirla bene. Far lievitare 60 minuti o fino a quando non raddoppia di volume. Schiacciamo la palla e stendiamo l’impasto con il mattarello ( circa 1 cm e mezzo di spesore ). Con un coppapasta tondo o un bicchiere dai bordi sottili tagliamo dei cerchietti di pasta e mettiamoli a lievitare su un tegame rivestito da carta forno con un pano di cotone o con della pellicola se li dobbiamo fare al forno, se li dobbiamo friggere li lasciamo sul piano di lavoro coperti, e li facciamo lievitare per 30 minuti. Scaldare l’olio di semi in una padella profonda in modo che i krapfen non tocchino il fondo quando li cuociamo. Possiamo anche usare una piccola pentola se le vostre padelle sono poco profonde. La temperatura ideale dell’olio è 170° 180° massimo, io non avendo il termometro ho buttato una mollichina d’impasto quando si sono formate le bollicine ho fritto i miei krapfen. Una volta cotti li ho poggiati su un piatto con della carta assorbente per alimenti per togliere l’eccesso di olio e dopo li ho passati nello zucchero semolato. Se invece li vogliamo fare al forno dobbiamo infornarli in forno preriscaldato statico a 220° per 8, 9 minuti. Una volta raffreddati li farciamo come desideriamo e li decoriamo con dello zucchero a velo.

Vi posto il video di Vittorio che mi è stato molto utile.

Krapfen
Krapfen
Krapfen
Krapfen
Krapfen
Krapfen

Eccovi il loro interno sono sofficissimi 🙂

Krapfen
Krapfen

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow
Get every new post delivered to your inbox
Join millions of other followers
Powered By WPFruits.com