Crea sito

Focaccia con semola rimacinata e lievito madre

Ciao a tutti oggi vi presento la focaccia con semola rimacinata e lievito madre, una focaccia molto soffice caratteristica per il suo color dorato. Per realizzarla occorre un pò di tempo ma vi assicuro che ne vale la pena 🙂 Io l’ho condita con dell’olio extra vergine di oliva, un pò di sale e del rosmarino, ma siete liberi di condirla come desiderate 🙂 Buonissima anche con pomodorini, olive, olio, sale ed origano.

Ingredienti per focaccia con semola rimacinata e lievito madre :

400 g di semola di grano duro rimacinata ( divella )

200 g di acqua a temperatura ambiente

100 g di farina manitoba ( divella )

100 g di lievito madre liquido (licoli) rinfrescato con semola, per due volte consecutive, a raddoppio avvenuto. Esempio 20 g di licoli con 20 g di semola e 20 g di acqua. Al raddoppio avvenuto rinfrescare nuovamente con stesso peso di licoli stesso peso di semola e di acqua. Infine al raddoppio pesiamo i 100 g di licoli con semola e il resto lo rinfreschiamo e conserviamo in frigo.

un cucchiaino di malto d’orzo

12 g di sale

olio evo q.b.

rosmarino fresco q.b.

Procedimento :

versare la semola rimacinata in una ciotola con 200 g di acqua e mescolare con un cucchiaio in legno grossolanamente ma facendo attenzione a far assorbire bene ed uniformemente l’acqua. Coprire la ciotola con della pellicola e far riposare per 50 minuti nel forno spento con la luce accesa. Trascorso questo tempo prendere la ciotola, versare i 100 g di licoli rinfrescato con semola, aggiungere uun cucchiaino di malto e la farina manitoba e frullare con un frullino con le fruste a spirale o impastare a mano. Trasferire l’impasto su un piano da lavoro, aggiungere il sale impastare per farlo ben assorbire e incordarlo a mano con il metodo stretch and fold. Vi posto un video preso da you tube per farvi capire meglio 🙂

 

 

Una volta incordato l’impasto riporlo in una ciotola oleata, coperta da pellicola alimentare e far lievitare in frigo per almeno 18 ore. Trascorso questo tempo prendere la ciotola  e far acclimatare l’impasto per 2 ore. Fare un giro di pieghe a 3 e far lievitare per un altra oretta. Capovolgere l’impasto su una teglia da forno oleata e allargarlo leggermente , usando i polpastrelli delle dita oleati, partendo dal centro e muovendosi verso l’esterno. Lasciare rilassare l’impasto e allargare ancora se non si è riusciti a stenderlo subito. Non forzare l’impasto nè toccarlo troppo. Agiungere un pò di olio e di acqua sopra delicatamente e far lievitare nel forno spento con la luce accesa per 2 ore. Aggiungere un pò di sale e rosmarino e infornare in forno preriscladato a 220° per 10 minuti nella parte bassa con forno statico e continuare la cottura per altri 20 minuti a 200° ,180°. La focaccia a cottura avvenuta risulterà bella dorata.

Potete gustarla così o farcendola con dei salumi affettati 😉

focaccia con semola rimacinata e lievito madre
focaccia con semola rimacinata e lievito madre

Questa ricetta partecipa alla raccolta di ricette Panissimo ( ideatrici di PANISSIMO Barbara e Sandra“Bread & companatico” e “Sono io, Sandra”, e poi il blog ospitante “De Gustibus Itinera” di Maria Teresa, De gustibus ItineraVZBo8LVQuesta è la gemella polacca e potete inserire il vostro articolo anche nella raccolta della nostra amica polacca Zapach Chleba, e questo è il banner.

nowy2

 

 

4 Risposte a “Focaccia con semola rimacinata e lievito madre”

  1. Bravissima, una signora focaccia la tua! Un bel colore giallo, segno di un giusto metodo di impastamento e dell’uso di una buona semola.
    Grazie per il tuo contributo a Panissimo di ottobre
    un caro saluto
    Maria Teresa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow
Get every new post delivered to your inbox
Join millions of other followers
Powered By WPFruits.com