COURONNE BORDELAISE

Ben tornati carissimi,oggi vi presento un pane bello da vedere ma soprattutto buono da mangiare.

"La couronne bordelaise"un pane dalla forma originale francese.

La couronne bordelaise,si realizza mettendo a lievitare l'impasto,in un caratteristico cestino,rivestino da un telo

maxresdefault

ma con un po' d'ingegno,si può realizzare anche in uno stampo da ciambella,come ho fatto io.

Video della formatura qui

 

La mia versione è un po' diversa,nell'impasto ho usato delle patate per donare morbidezza al pane e per donare un leggero sapore antico ad una creazione moderna,la cosa mi piaceva moltissimo,insomma,un pane moderno ma con gli ingredienti che usavano le nostre nonne.

Couronne bordelaise2

Vediamo come preparare questa bellissima Couronne bordelaise!

 

Ingredienti per la biga da preparare 24 ore prima 

 

70 gr di farina

35 gr di acqua

3 gr di lievito compresso(o 1 gr disidratato)

 

Ingredienti per l'impasto

 

500 gr di farina setaccio mulino Marino(integrale)

200 gr di farina 0 bio mulino Marino

350 gr di acqua

tutta la biga o 100 gr di pasta madre 

300 gr di patate lesse

8 gr di malto

15 gr di sale

Procedimento.

Come prima operazione,mettete in autolisi le farine con tutta l'acqua(altri liquidi li apporteranno gli altri ingredienti)e lasciate riposare 1 ora.

13153301_10209240501160740_1954421481_n

Nel frattempo,lessate le patate con la buccia,(preferite le patate rosse perchè assorbono meno acqua)schiacciatele con lo schiacciapatate e lasciatele raffreddare.

13152765_10209240501040737_2023871885_n13152608_10209240500760730_282101800_n

Una volta che avete tutto pronto,potete iniziare,aggiungendo all'impasto autolitico,la biga(o pasta madre),le patate e il malto,impastate fino a che tutte le patate saranno completamente assorbite,dopodiché aggiungete il sale e continuate ad impastare fino a che l'impasto non si stacchi dalle pareti.

13140750_10209240500640727_49568394_n

Trasferite l'impasto sul piano di lavoro,fate una leggera pirlatura e coprite a campana con la ciotola(puntatura 1 ora)

13140631_10209240500240717_844584710_n

Dopo la puntatura,pirlate l'impasto e mettetelo a lievitare,a temperatura ambiente,fino al raddoppio,in una ciotola leggermente oliata,coperto con pellicola.

13101490_10209240498800681_406479309_n13140783_10209240492920534_1621644148_n

Al raddoppio,ribaltate delicatamente l'impasto sulla spianatoia e date 2 giri di pieghe,con riposo di 30 minuti,tra l'una e l'altra.

13101277_10209240487600401_145843483_n13161979_10209240487560400_1654842337_n13115832_10209240486160365_1776783249_n13149809_10209240482640277_622161643_n13152659_10209240452359520_910009313_n

Foderate con un telo,uno stampo da ciambella(senza buco),el diametro di 24 cm,dopodiché dividete l'impasto in 6 pezzi dello stesso peso,una stendetela con un mattarello come in foto,la metterete al centro,con gli altri 5 pezzi,formate delle palline.

13100987_10209240444519324_1389042390_n

Posizionate il cerchio al centro dello stampo,ungete con olio tutta la parte esterna(quella che in cottura poi si alzerà)pozionate le palline a cerchio,tagliate l'impasto a stella e piegatelo sulle palline(vedi foto).

Couronne

Sistemato tutto l'impasto nello stampo,piegate il telo su di esso,mettete in un sacchetto,e sostate in frigo per 10 ore circa.

Il giorno seguente,tirate fuori dal frigo,ribaltate molto delicatamente il vostro pane su di una teglia,spolverate con un po' di farina ed infornate in forno statico con vapore a 230° per i primi 15 minuti.

13152905_10209243147946908_647742228_n13150024_10209243147546898_1862029638_n

Dopo 15 minuti,rimuovete il pentolino dell'acqua e abbassate la temperatura a 200°,via via abbassate la temperatura a 180°-170°-160°,fino ad arrivare ad una temperatura a fine cottura di 140° con sportello a spiffero e con modalità ventilato(questo servirà ad asciugare meglio il vostro pane)totale cottura 1 ora e 10 min circa

Sfornate e lasciate raffreddare per bene in verticale.

La nostra "Couronne Bordelaise è pronta!

Couronne bordelaiseCouronne bordelaise3couronne bordelaise internocouronne bordelaise interno1

 

 

Precedente TORTA CHARLOTTE Successivo NOCCIOLATA

5 commenti su “COURONNE BORDELAISE

  1. Marina Greco il said:

    Ciao Cesira complimenti per questo splendido pane e grazie per la ricetta.

    Sicuramente la provo, ma non riesco proprio a capire come hai sistemato l'impasto per ottenere la forma che ci fai vedere in foto.

    Tra l'altro mi chiedevo se posso usare delle farine che non siano del mulino Marino.

    Aspetto una tua risposta prima di mettere LE MANI IN PASTA.

    Bacio 

    Marina Greco

  2. Luciana il said:

    Complimenti Cesira una realizzazione splendida.

    Grazie per la ricetta, vorrei provare anche io a rifarlo mi potresti dire per favore i tempi di cottura con le diverse temperature.

    Grazie

    Luciana

I commenti sono chiusi.