Colomba Pasquale con lievito di birra

Buona Pasqua « Il Cofanetto Magicomargin-right:50px;

La colomba pasquale è un dolce tipico di questo periodo dell’anno, da gustare a fine pasto nel giorno di Pasqua.

Prepararla con le proprie mani è di una soddisfazione unica, vediamo come fare.

Ingredienti per 2 colombe da 1 kg

Primo impasto

80 g di farina manitoba(W350)

80 g di latte tiepido

6 g di lievito di birra fresco

In una ciotola sciogliamo il lievito con il latte tiepido, quando sarà ben sciolto uniamo la farina e impastiamo con un cucchiaio. Copriamo la ciotola con la pellicola e lasciamo lievitare per 30 minuti in un luogo tiepido.

Secondo impasto

Tutto il primo impasto

200 g di farina manitoba (W350)

260 g di acqua tiepida

Dopo 30 minuti prendiamo il primo impasto e aggiungiamo l’acqua tiepida, giriamo bene da scioglierlo e aggiungiamo la farina, giriamo ancora con un cucchiaio e copriamo con la pellicola. Lasciamo lievitare in forno con la luce accesa per 50 minuti.

Terzo impasto

Tutto il secondo impasto

200 g di farina manitoba(W350)

50 g di zucchero

40 g di burro bavarese

In una planetaria mettiamo tutto il secondo impasto e aggiungiamo lo zucchero, facciamo andare la macchina a velocità 1-2 max, aggiungiamo poco a poco la farina.

Quando la farina sarà completamente assorbita, aggiungiamo poco alla volta il burro a temperatura ambiente.

Impastiamo per almeno 20 minuti, fin quando la pasta si stacchi dalle pareti della ciotola.

Copriamo l’impasto con la pellicola e lasciamo lievitare in forno con la luce accesa per almeno un’ora.

Quarto impasto

Tutto il terzo impasto

400 g di farina manitoba(W350)

250 g di zucchero

4 uova

160 g di burro a temperatura ambiente

2 pizzichi di sale

buccia di 1 limone non trattato grattugiata

buccia di 1 arancia non trattata grattugiata

1 bacca di vaniglia

arancia candita a piacere(io ho messo mirtilli rossi)

Al terzo impasto aggiungiamo lo zucchero e impastiamo a velocità 1-2 max, quando lo zucchero sarà assorbito aggiungere un po’ per volta la farina, quando la farina sarà completamente assorbita, aggiungiamo le uova poco alla volta, aggiungiamo un pizzico di sale(io le ho rotte in una ciotola, grattugiato dentro limone, arancia e raschiato la bacca di vaniglia, sbattute e lasciato il tutto a macerare per 6-8 ore in frigo)

Quando le uova saranno completamente assorbite, aggiungiamo il burro a pezzetti e impastiamo per circa 30 minuti(la pasta deve essere bene incordata)
A questo punto aggiungiamo i canditi o quello che preferite e facciamo girare a bassa velocità per pochi minuti.
Togliamo l’impasto dall’impastatrice e poniamolo su di un piano spolverato di farina e diamo forza all’impasto arrotolandolo su se stesso, pirliamo e mettiamo a lievitare in una ciotola capiente coperta con pellicola per 2 ore.
Passate le 2 ore di lievitazione, versiamo l’impasto sulla spianatoia spolverata di farina, dividiamo l’impasto in 6 pezzi di uguale peso.
Disponiamo nello stampo il corpo e le ali, lasciamo lievitare ancora per 2 ore circa.
Per la glassa, da preparare il giorno prima e riporla in frigo.
50 g di mandorle pelate
200 g di zucchero
50 g di albume
Frullare le mandorle con lo zucchero, aggiungere l’albume, fare una crema, lasciare riposare in frigo per 2-3 ore.
Dopo l’ultima lievitazione delle colombe, glassiamo con una spatola, spolveriamo con scaglie di mandorle, granella di zucchero, qualche mandorla con la buccia qua e la e una spolverata di zucchero a velo.
Inforniamo a forno preriscaldato a 160° per circa 50 minuti.(La cottura dipende sempre dal tipo di forno, consiglio sempre la prova stecchino)se preferite una colomba più umida, tiratela fuori prima.
Trascorso il tempo di cottura, infilziamo le colomba(io con dei ferri per la maglia d’acciaio)e mettiamoli a testa in giù tra 2 sedie o come vi è più comodo, per almeno 8 ore.
Tagliate la colomba solo dopo 3 giorni, in modo che abbiano preso sapore.
Ecco la nostra colomba pasquale, bella e buona!!!

Precedente Castagnole di Carnevale