ALICI MARINATE METODO SICURO CONTRO L’ANISAKIS

 Anisakis…A cosa farà mai riferimento 

questo strano nome? Un luogo? Un 
piatto prelibato? Un nome famoso?
Ebbene no..l’Anisakis non è altro che un 
piccolo verme, piccolo sì, ma degno di 
una grande attenzione.
Anisakis: genere di nematodi 
parassiti di diversi animali marini.
Chiariamo: sono dei vermi 
tondi,parassiti, che vivono nelle viscere di diversi animali marini.
Questi nematodi misurano dai 1 ai 3 cm,vanno dal colore bianco al rosato, sono sottili e tendono a presentarsi arrotolati su se stessi.
Le larve di anisakis possono costituire un rischio per la salute umana in due modi: per una parassitosi causata da 
ingestione di pesci crudi contenenti le larve e per reazione allergica ai prodotti 
chimici liberati dalle larve nei pesci ospiti.
La gravità della malattia che apportano 
dipende sia dalla quantità di parassiti ingeriti sia dalla sensibilità individuale 
del consumatore. I sintomi vanno da semplici disturbi gastro enterici (dolori addominali,vomito, diarrea) alla possibile perforazione intestinale e dello stomaco. E se si va incontro a peritonite, 
l’infiammazione del peritoneo che è quella sacca sterile che raccoglie i visceri dell’addome e che è veramente una zona delicata, non si scherza, si rischia la 
morte.(fonte internet)

 

Allora qual'è un metodo sicuro per 
ammazzare questo parassita così 
pericoloso,qualora fosse presente nelle vostre alici?

Il congelamento,un metodo sicuro,che vi farà mangiare con tutta tranquillità le vostre alici marinate.

Ma vediamo come fare!

Pulite le alici dalle lische e dalle 
interiora.
Lavatele bene e tenetele in congelatore
per un minimo di 24 ore.
Tirate fuori le alici dal congelatore e così come le trovate,iniziate a versare sopra aceto bianco,fino a ricoprirle.

Aggiungete anche del sale q.b. e lasciate marinare per almeno 3-4 ore.
Dopo la marinatura,lasciate scolare bene le alici(io tutta la notte in frigo)fate degli strati di alici e condite con olio evo,prezzemolo e aglio.
Le nostre alici marinate "sicure" sono pronte per essere gustate con tutta tranquillità.

 

 

 
 

oie_rbxOqzHwKyqA

Precedente BIGA PER PANETTONE Successivo ROTOLO SALATO ZUCCHINE RICOTTA E SALMONE